HomeItinerariUna visita alla Basilica di San Marco

Una visita alla Basilica di San Marco

In questo articolo abbiamo individuato ciò che occorre sapere prima della visita alla Basilica di San Marco e quello che è consigliato vedere qualora si decidesse di visitare questo simbolo di Venezia. 

La Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco è un monumento imperdibile per i milioni di visitatori che ogni anno si riversano a Venezia, essendo uno dei simboli principali della città.
Si trova in Piazza San Marco, il cuore di Venezia, ed è la chiesa principale della città nonché cattedrale dal 1807 e sede del patriarca. È testimonianza della grandezza di Venezia oltre ad essere il tempio di vita civile e di fede religiosa.
Si estende per una lunghezza di 76,5 metri e per una larghezza di 62,60 mentre la cupola centrale è alta 43 metri.
Per circa mille anni ha avuto la funzione di Cappella Ducale e quindi di dipendenza diretta dal Doge e la funzione di Chiesa di Stato. Per questo motivo era sede di cerimonie ufficiali come la benedizione dei soldati che partivano per la guerra o l’esposizione delle bandiere strappate ai nemici.
La Basilica contiene le spoglie dell’Evangelista San Marco, un tempo custodite ad Alessandria d’Egitto ma trafugate da due mercanti veneziani.
La Chiesa con il passare dei secoli ha subito varie trasformazioni e si è arricchita di tesori e ricchezze, molte delle quali provenienti dall’Oriente, da cui ci può subito notare l’influenza.

La visita alla Basilica è un obbligo per un turista che soggiorna a Venezia, un’attrazione imperdibile poiché uno dei simboli chiave della città e si può decidere se improntare una visita fai da te oppure se è più opportuno optare per una visita guidata.

Visita alla Basilica fai da te

Se si vuole visitare la Basilica di San Marco in maniera autonoma, seguendo un approccio “fai da te”  abbiamo riportato in questo articolo tutte le informazioni necessarie per organizzare al meglio la visita, da come raggiungerla agli orari di apertura, da ciò che occorre sapere prima di visitarla a ciò che merita di essere visto.

Come raggiungere la Basilica

raggiungere basilica indicazioni

Da Piazzale Roma si può raggiungere la Basilica con le linee 1, 2 e 5.1 del vaporetto.
La linea 1 arriva circa in 40 minuti, il 5.1 essendo diretto ci impiega più o meno 20 minuti e il 2 all’incirca 30 minuti. Le stesse linee passano anche per la Stazione di Venezia Santa Lucia.
A piedi ci si mettono più o meno 30-40 minuti.

Orari apertura Basilica

La basilica apre alle 9:30 e chiude alle 17:00 da Lunedì a Venerdì, ma attenzione che l’ultima entrata prevista è alle 16:45. La Domenica e i giorni festivi l’orario è 14:00-16:00, con l’ultima visita prevista sempre 15 minuti prima dell’orario di chiusura. Fate attenzione che da Ottobre fino a Marco/Aprile la Basilica di San Marco nei giorni festivi e nelle domeniche chiude un’ora prima, ovvero alle 16:00. Riportiamo il link della pagina ufficiale della Basilica con tutti gli orari.

Come pianificare l’itinerario per la visita della Basilica

Il tempo di visita è molto soggettivo e dipende da quanto accuratamente si vuole visitare l’attrazione o da quanto si è appassionati di storia e arte. Il tempo di visita massimo previsto agli interni della singola Basilica è di 10 minuti, mentre per le attrazioni che vi trovano (separatamente) all’interno, come il Tesoro e la Pala d’Oro il tempo previsto dipende dall’accuratezza della visita.
Per una visita completa e dettagliata ci si impiegano mediamente due ore che, se si sommano alla media dei tempi di coda previsti all’esterno della basilica (di circa 45 minuti), possono arrivare ad occupare più o meno mezza giornata. Ovviamente i tempi relativi alla coda dipendono sia dal giorno che dall’orario, ma un consiglio che possiamo darvi è di recarvi all’esterno della basilica la mattina presto (non più tardi delle 9-9:30) così da trovare in maniera sicura meno coda.
Consigliate le visite guidate per la basilica poiché, oltre ad evitare le code, permettono di visitarla in maniera molto più tranquilla rispetto ai 10 minuti previsti con il classico ingresso gratuito. Hanno inoltre una durata già stabilita che permette di pianificare al meglio la tua visita alla Basilica e quindi l’itinerario previsto per la giornata.  

Cosa sapere prima di visitare la Basilica

La visita prevista all’interno della singola Basilica è di circa 10 minuti.
Ricordate che:

  • l’abbigliamento deve rispettare la sacralità del luogo (è altrimenti possibile acquistare dei coprispalle prima di entrare)
  • le foto e i video all’interno della chiesa non sono ammessi
  • è vietato entrare con bagagli o con borse grandi all’interno della Basilica che vanno quindi lasciati in Ateneo San Basso in Piazzetta dei Leoncini (poco distante dalla Basilica). Evitate quindi di mettervi in coda prima di depositare i bagagli perché farete la fila per niente!

Quanto costa visitare la Basilica

La visita alla Basilica è gratuita, mentre il Museo di San Marco ha un costo del biglietto intero di 5 euro mentre il ridotto (per gruppi superiori a 15 persone) è di 2,50 euro.
La visita alla Pala d’Oro ha un costo di 2 euro per il biglietto intero mentre la tariffa per i gruppi formati da più di 15 persone è di un euro.
La visita al Tesoro di San Marco prevede un ticket intero di 3 euro e un costo ridotto, sempre per i gruppi con più di 15 persone, di 1,50 euro.
Esiste la possibilità di prenotare delle visite gratuite alla Basilica, disponibili tutti i giorni tranne la domenica e i festivi.
Ricordiamo che la prenotazione è obbligatoria e che sono previste varie lingue per le visite ovvero Italiano, inglese, tedesco, spagnolo e francese.
Gli orari previsti sono 11:00- 14:30-16:00 per tutti i giorni tranne il sabato che è previsto un unico turno alle 11:00.

Cenni storici sulla Basilica

Andiamo ora a vedere le curiosità e la storia della Basilica di San Marco, partendo dalla costruzione di questa imponente costruzione, simbolo della magnificenza e della grandezza della Repubblica di Venezia fino ad arrivare a ciò che racchiude al suo interno e che merita sicuramente di essere visitato.

La costruzione della basilica

La Basilica di San Marco fu iniziata dal Doge Domenico Contarini nel 1063 e continuata dal suo successore Domenico Selvo per poi essere terminata dal Doge Vitale Falier. Solo nel 1617 è stata però completata con l’inserimento di due altari.
Proprio a causa della lungo periodo necessario per costruire la Basilica non la si può attribuire ad un singolo stile artistico ed è per questo che viene riconosciuta come uno stile architettonico romanico-bizantino e gotico.
La Basilica è dotata di cinque cupole simili ad una moschea, precisamente alla moschea di Santa Sofia di Istanbul (vecchia Costantinopoli).
La Basilica si caratterizza per snodarsi in larghezza e ciò è dovuto al fatto che la città di Venezia si appoggia su un terreno sabbioso e quindi meno stabile e in questo modo il peso della costruzione era distribuito in maniera più equilibrato.

Cosa vedere all’interno della Basilica

basilica san marco interni mod 735

L’interno è decorato da mosaici bizantini dorati che rivestono per oltre 8000 metri quadrati le pareti, le volte e le cupole della Basilica di San Marco.
All’interno della Basilica si trovano opere di immenso valore come la Pala d’Oro, ovvero una tavola collocata sull’altare maggiore coperta di immagini sacre in oro e pietre preziose che racchiude le reliquie dell’Evangelista San Marco e il Tesoro di San Marco che comprende diversi oggetti preziosi di varie epoche.
Fate attenzione che ogni attrazione dentro la Basilica si paga singolarmente. È necessario quindi portarsi dietro dei soldi dentro la Basilica se lasciate i vostri zaini nei depositi presenti.

Possiamo distinguere gli interni della Basilica in tre parti:

  • Zona terrena rappresentata dal pavimento e dalle pareti che è caratterizzata da disegni geometrici e forme animali, il tutto realizzato in marmo
  • Zona celeste, ovvero le cupole e le volte che sono state realizzate con vetro colorato
  • Iconostasi o parete divisoria in marmo che separa il presbiterio dalle navate

La Basilica è a croce greca ovvero formata da quattro bracci e sopra di essa sono presenti quattro cupole emisferiche ed una cupola centrale (cupola dell’Ascensione, dei Profeti, della Pentecoste, di San Giovanni e di San Leonardo).
Le navate sono tre per braccio e sono separate da colonnati che sono collegati ai pilastri che sorreggono le cupole.
L’altare è posto sotto la cupola del presbiterio e contiene i resti dell’Evangelista San Marco e sotto il presbiterio si trova la cripta a tre navate absidate.

L’esterno della basilica

esterno-basilica 2 mod

L’esterno della Basilica si può dividere in tre parti:

  • piano inferiore che presenta decorazioni, rilievi e intrecci di archetti sporgenti oltre a cinque portali strombati
  • piano superiore in cui si trova una terrazza percorribile e dove sono posti quattro cavalli di bronzo (quadriga) all’interno di una delle cinque arcate presenti
  • cupole, in tutto cinque e rivestite di piombo.

La facciata della Basilica è stata realizzata con il marmo e si distingue per un piano terra che incorpora cinque portali strombati che conducono all’atrio interno e un piano superiore che vanta una terrazza che copre tutta la lunghezza della Basilica e dalla quale è possibile ammirare interamente Piazza San Marco, la Loggetta del Sansovino e la Torre dell’Orologio.
Qui inoltre è esposta una copia della quadriga di cavalli di bronzo presi a Costantinopoli durante la quarta crociata (l’originale si trova dentro al Museo della Basilica).
Il portale centrale è il più grande e raffigura il Giudizio Universale, mentre il Portale di Sant’Alipo è l’unico ad avere ancora il mosaico originale che raffigura il momento il cui il corpo di San Marco è stato portato all’interno della Basilica.

Visita alla Basilica con tour guidati

Per visitare la Basilica di San Marco sono previsti inoltre dei tour guidati, proposti dal nostro partner Expedia, che garantiscono quindi affidabilità, facile prenotazione e cancellazione gratuita del tour in caso di imprevisti. Queste visite sono l’ideale per chi è alla ricerca di una visita esaustiva, che colga tutti gli aspetti che solo una guida esperta può conoscere. Infatti una guida preparata rappresenta a tutti gli effetti un valore aggiunto a ciò che visiti, riuscendo a trasmettere tutte le storie e tutte le leggende racchiuse nelle attrazioni. Altro vantaggio dato dai tour guidati è la possibilità di non stressarsi per l’organizzazione relativa alla visita di un luogo con la relativa ricerca di cosa è importante visitare di quell’attrazione e le descrizioni di tutto ciò che si desidera vedere. Consigliamo comunque, qualora foste interessati, di leggere bene l’offerta per capire cosa offre il pacchetto e tutti i vantaggi che consente.

La visita guidata della Basilica con tour speciali

Se volete quindi visitare la Basilica di San Marco con tour speciali possiamo consigliarvi una selezione di offerte riguardanti la visita della Basilica di San Marco pensate proprio per coloro che vogliono godere di una visita più accurata e dettagliata.
La maggior parte delle visite qui proposte infatti sono organizzate oltre il normale orario di apertura, dando così la possibilità di visitare altre attrazioni durante la giornata e di godere di una visita più tranquilla e precisa della Basilica evitando la confusione durante il giorno.
Le altre visite proposte in questo articolo prevedono il servizio “salta fila”, dando così modo al turista di evitare ore di coda fuori dalla Basilica oppure offrono l’opportunità di accedere ad aree normalmente chiuse al pubblico e di comprendere in questo modo tutto ciò che offre l’attrazione. Queste proposte hanno l’obiettivo di rendere più suggestiva e particolare la visita della Basilica.

 Tour privato alla Basilica di San Marco

Il primo tour che proponiamo è l’unico che si incentra esclusivamente sulla visita della Basilica di San Marco, a differenza degli altri che aggiungono ulteriori attività oltre alla semplice visita della Basilica. Rappresenta quindi l’ideale per chi vuole concentrarsi su questa attrazione e vuole conoscerne ogni particolare e dettaglio.
La visita privata della Basilica infatti offre l’opportunità di entrare oltre l’orario di apertura, permettendo una visita più tranquilla, senza il caos causato dal continuo flusso di turisti che in ogni ora del giorno la prendono d’assalto.
La durata prevista per questo tour è di un’ora, il tempo ideale per chi vuole conoscere a fondo la storia e l’arte racchiusa in questo posto, avendo la possibilità di accedere ad aree che solitamente sono chiuse al pubblico. La guida ti aiuterà a comprendere tutte le sfumature e tutti i particolari che la Basilica racchiude, rendendo la tua esperienza più affascinante e accattivante.
Infine grazie all’orario “tardo” potrai vedere gli interni della Basilica in maniera completamente diversa rispetto al pieno giorno. Infatti le luci che progressivamente si accendono all’interno della Basilica creano un’atmosfera magica, non visibile durante il giorno, dovuta allo scintillio delle pareti ricoperte di mosaici dorati.

 

expedia4 300x260

Visita privata della Basilica di San Marco


Entrate nella Basilica di San Marco dopo l’orario di chiusura per vivere un’esperienza unica senza la confusione dei turisti. Durante questo tour potrete ammirare alcune zone della Basilica che sono solitamente chiuse al pubblico.

Gli altri tour che abbiamo proposto abbinano alla classica visita della Basilica ulteriori attività. Troviamo ad esempio un tour che comprende la visita sia della Basilica sia del Palazzo Ducale oppure tour che offre la visita della Basilica abbinata ad un tour per la città o per i dintorni di Piazza San Marco.

Tour Palazzo Ducale e Basilica di San Marco

Il tour “Palazzo Ducale e Basilica di San Marco” comprende la visita abbinata di due attrazioni tra le più note di Venezia, usufruendo della possibilità di accedere ad aree non aperte al pubblico, accompagnati da una guida esperta pronta a raccontare gli aneddoti più inaspettati.
Grazie a questo pacchetto potrete saltare le lunghe file che si formano ogni giorno all’esterno di queste due attrazioni e potrai dedicare più tempo alla loro visita.
Questo tour comprende infine, incluso nel prezzo, la possibilità di godere di una gita all’Isola di Murano per poter ammirare da vicino la lavorazione del vetro, tipica arte veneziana.

 

Palazzo ducale front rid

Tour Palazzo Ducale e Basilica di San Marco


Saltate la fila per visitare due simboli di Venezia quali il maestoso Palazzo Ducale e la magnifica Basilica di San Marco. Accedete ad aree di solito chiuse al pubblico e godetevi una gita in barca all’Isola di Murano.

Tour Basilica San Marco con ingresso “salta la fila”

Questo pacchetto offre la possibilità di usufruire del servizio “salta la fila” per visitare la Basilica di San Marco, evitando di perdere tempo in inutili code e potendo disporre di quel tempo per una visita più accurata della Chiesa e di ciò che racchiude al suo interno come la Pala d’Oro. Questa visita guidata della durata di un’ora permette inoltre di esplorare gli edifici che circondano Piazza San Marco, usufruendo di un’esperienza unica grazie alle storie e alle leggende raccontate da una guida esperta.

 

basilica san marco 1 300x260

Tour della Basilica di San Marco con ingresso salta la fila

Ripercorrete la storia di Venezia e scoprite gli altri incredibili edifici intorno a Piazza San Marco usufruendo dell’ingresso “salta la fila” alla Basilica di San Marco.

Tour della città e visita alla Basilica di San Marco

Questo pacchetto offre l’opportunità di usufruire di un tour guidato a piedi, tra le maggiori attrazioni di Venezia, come il Ponte di Rialto, il Ponte dei Sospiri e le principali piazze.
Il tour permette di conoscere gli aspetti che caratterizzano i principali punti di interesse della città, accompagnati dai racconti di una guida esperta.
Inoltre grazie al servizio “salta la fila” puoi evitare la lunga coda che è solita formarsi fuori dalla Basilica.
Infine grazie a questo pacchetto puoi godere di una visita dettagliata all’interno della Basilica, con la possibilità di accedere alla terrazza al piano superiore che dona una vista mozzafiato su Piazza San Marco.

 

expedia 5 300x260

Tour turistico della città con visita Basilica San Marco

Con questo pacchetto potrai usufruire dell’ingresso “salta la fila” per visitare la Basilica di San Marco e potrai godere di un suggestivo panorama dalla sua terrazza. Infine scoprirai le principali attrazioni della città grazie ad un tour guidato a piedi.

Vale la pena scegliere una visita guidata?

Sicuramente optare per una visita guidata alla Basilica di San Marco, rispetto ad una veloce guida “fai da te”, riesce a garantire migliori opportunità in merito all’accuratezza e al dettaglio di ciò che si va a visitare.In particolare nella visita alla Basilica, i tour guidati riescono a far cogliere le minime sfaccettature e i minimi particolare che vi si trovano all’interno di essa.
I turisti decidono di optare per le visite guidate prima di tutto perché permettono di evitare la lunga attesa prima di entrare e quindi di ottimizzare il tempo a loro disposizione, e poi perché prevedono la visita per luoghi che normalmente non sono accessibili al pubblico, dando l’opportunità di cogliere tutto ciò che un luogo di così straordinario interesse può donare.
Inoltre permette di non stressarsi mentre si cerca un modo per organizzare autonomamente la visita, perdendo ore a spulciare infiniti siti in cerca di cosa visitare e di tutte le informazioni necessarie alla visita.

In conclusione…qualche consiglio

La visita della Basilica di San Marco è fortemente consigliata anche se non crediamo sia necessario evidenziarlo dato che si può definire uno dei simboli di Venezia e quindi imperdibile per chi soggiorna in questa splendida città. Rappresenta al meglio la magnificenza e la grandezza della città durante i tempi gloriosi della Serenissima.
Ricordate solamente delle lunghe file che costantemente si formano fuori dalla Basilica in qualsiasi periodo e prendete quindi in considerazione la possibilità di acquistare biglietti con incluso il servizio “salta fila” per evitare ore di coda.
Come già detto inoltre, se visitate la Basilica nel periodo estivo, portatevi dietro qualcosa per coprire spalle o gambe. Eviterete così di spendere inutili soldi per acquistare o noleggiare copri spalle. Ricordatevi infine di depositare, prima di mettervi in fila per entrare nella Basilica, i vostri zaini e bagagli e di prendere i soldi necessari in base a ciò che avete intenzione di visitare all’interno della Chiesa.

Condividi con:
Commenti
  • Ho fatto il tour privato alla Basilica: MERAVIGLIOSO!!! Nulla a che vedere con le solite visite in cui non puoi vedere nulla dalla ressa di turisti che c’è….davvero da provare!

    30 agosto 2016
  • Anche se c’è sempre tanta gente, per esperienza personale consiglio a tutti di non saltare la visita della Basilica e del Palazzo Ducale perchè meritano troppo! Stupendi

    30 gennaio 2017

Lascia un commento