HomeItinerariA Venezia con i bambini

A Venezia con i bambini

In quest articolo abbiamo cercato di raccogliere e unire le informazioni inerenti alla visita di Venezia con i bambini, cercando di dare un’idea delle problematiche che potrebbero presentarsi durante il soggiorno ed eventuali consigli su come affrontarle.
Prima di iniziare a vedere come gestire al meglio un viaggio a Venezia in famiglia abbiamo individuato il periodo ottimale per soggiornare con i figli con lo scopo di renderlo al massimo un viaggio a misura di bambino.

Quando andare

venice-canal-transition-bridge-flowers2Il periodo migliore per visitare Venezia in famiglia è sicuramente il periodo primaverile. Prima di tutto la città è molto meno caotica e affollata e permette una vacanza più tranquilla con i propri bambini.Infatti è essenziale che non ci sia la calca e la frenesia dei periodi estivi per avere la possibilità di muoversi più tranquillamente con il passeggino o con il marsupio. Inoltre rispetto all’estate è più facile e meno faticoso girare tutto il giorno per la città. Rispetto ai mesi invernali invece la primavera promette un tempo sicuramente migliore ed è più probabile evitare disagi causati dalla pioggia quali l’utilizzo di ombrelli in calli stretti o l’uso di ombrelli che complicano maggiormente l’utilizzo dei passeggini e dei marsupi. Ricordatevi che i periodi affollati di Venezia sono anche Febbraio per il Carnevale e Agosto e Settembre per il Festival del Cinema e per la Biennale.

Iniziamo ora ad analizzare le difficoltà che si trovano negli spostamenti quando si vuole girare Venezia in compagnia dei figli e i consigli sugli hotel che rispondono meglio alle esigenze delle famiglie.

La gestione dei bambini..come muoversi e dove alloggiare

Per capire come muoversi in maniera ottimale a Venezia insieme ai bambini abbiamo racchiuso in questo paragrafo le varie problematiche che si possono riscontrare girando per la città, dai mezzi di trasporto come il vaporetto al girare per Venezia con il passeggino. Infine abbiamo segnalato i migliori hotel della città per quanto riguarda i servizi offerti ai bimbi.

Vaporetto con i bambini

Se ci si vuole muovere utilizzando il vaporetto segnaliamo che i bambini al di sotto dei sei anni non pagano ed è previsto il trasporto gratuito dei passeggini . Non è previsto un pacchetto famiglia, quindi consigliamo di usufruire di una carta a tempo (ad esempio di 24/48 ore) se avete l’intenzione di prendere il vaporetto più volte durante una giornata (piuttosto delle corse singole che vengono a costare 7,50 euro a tratta).

Venezia con il passeggino

Venezia risulta essere abbastanza problematica per quanto riguarda l’uso del passeggino. Numerosi sono i ponti e i gradini, e anche la salita/discesa dai traghetti non è per nulla agevole. Consigliamo quindi l’utilizzo alternato del passeggino e del marsupio che permette una visita più agevole in alcune parti della città o in altra strutture come i musei. Infatti proprio per quanto riguarda quest’ultimi il passeggino risulta essere un ostacolo essendo obbligatorio o comunque consigliato lasciarlo nel guardaroba.
Nota positiva invece è la ricca presenza di bagni pubblici attrezzati con fasciatoi per cambiare i neonati (ingresso a pagamento). Questi bagni si possono trovare nelle seguenti zone:

 

bagni pubblici mappa

 

  • Rialto Novo (San Polo 551, aperto dalle 7 alle 19)
  • San Bartolomeo (San Marco 5404, aperto dalle 8 alle 20)
  • Diurno San Marco (Calle Ascension 1265, aperto dalle 9 alle 20)
  • Piazzale Roma (Calle Cosetti 456)
    Riportiamo un file PDF con tutti i servici igienici presenti a Venezia con i rispettivi orari:
    servizi igienici venezia (PDF)

 

Dove dormire

Passiamo ad una selezione di Hotel e Residence a Venezia consigliabili per le recensioni lasciate da famiglie con bambini che hanno soggiornato nella città e chi si sono trovate molto bene in queste strutture. Il perchè questi hotel siano più adatti di altri ad ospitare bambini sono ad esempio la comodità e spaziosità delle camere, l’ottima vicinanza alle principali attrazioni della città, l’accoglienza riservata ai bambini e la presenza di spazi verdi dove poterli lasciare giocare. Proponiamo qui una lista di strutture che hanno risposto a queste esigenze:

residence grimani 300x260

Residence Corte Grimani

Zona San Marco
Questo residence viene incontro alle esigenze di una famiglia, offrendo un soggiorno gratuito per i bambini fino agli otto anni e predisponendo su richiesta seggiolone e culla, compreso nel prezzo.

garden_hotelflora_venezia2

Hotel Flora ★★★

Zona San Marco
Se siete alla ricerca di servizi a misura di bambino come culla, seggiolone e fasciatoio questo hotel è l’ideale in quanto vengono offerti su richiesta e e in modo gratuito. Offre inoltre sconti famiglia e un menù speciale per i bambini in un ristorante convenzionato.

hotel-continental-venice 300x260

Hotel Continental ★★★★

Zona Cannaregio
Questo hotel mette a disposizione delle famiglie culle e lettini su richiesta e in modo gratuito. Garantisce inoltre la possibilità di un servizio di baby-sitting a pagamento.

Best Western Premier Hotel SantElena 300x260

Hotel Sant’Elena ★★★★

Zona Castello
Questo hotel cerca di venire incontro alle esigenze di una famiglia che viene in vacanza con i propri bambini, avendo un grande parco e offrendo vari servizi tra cui una colazione pensata per loro e la camera Kids, attrezzata di ogni comfort a misura di bambino.

Dove andare e cosa fare a Venezia con i bambini

Si sa che spesso l’attenzione e l’interesse dei bambini è difficile da catturare, specialmente se si tratta di visite e tour per le città. Cerchiamo quindi di capire come organizzare un percorso affascinante anche per i più piccoli e andiamo a evidenziare gli eventi dedicati ai bambini a Venezia, come ad esempio i laboratori didattici e le visite guidate create apposta per loro!

Musei

Per cercare di stimolare l’interesse dei piccoli visitatori verso i più importanti musei presenti in città, sono state ideate diverse attività didattiche per le famiglie. Tra le varie iniziative che vengono proposte vi consigliamo “Famiglie al museo”,organizzato dalla Fondazione Musei Civici di Venezia e il Kids Day organizzato dalla Collezione Peggy Guggenheim.

“Famiglie al museo”qdkml_fondazione-musei-civici-venezia

Presso le diverse strutture museali della Fondazione, ogni domenica, viene proposta una vasta gamma di laboratori didattici e giochi rivolta a ragazzi e bambini di tutte le età. Il programma è molto vario e comprende una serie di attività “on-demand” disponibili in più lingue e una rassegna di eventi a tema con scadenza mensile. Per chi vuole immergersi nella Venezia dei dogi e dei miti, vi segnaliamo ad esempio Palazzo Ducale, il quale propone ai più giovani una visita interattiva in cui scoprire arte e storia del Palazzo con giochi, racconti ed enigmi da risolvere, o ancora le attività offerte dal Museo Correr, tra le quali un laboratorio di disegno ispirato da miti e leggende ed un “viaggio” alla scoperta della Venezia del Cinquecento. Per chi è invece alla ricerca di percorsi accessibili anche per i più piccoli segnaliamo il Museo di Storia Naturale, al cui interno ospita tra le molteplici cose alcuni resti di dinosauri, fossili, un gigantesco acquario e una galleria dedicata ai cetacei.

“Kids Day” da Peggy GuggenheimkidsDay1

Ogni domenica la casa-museo di Peggy Guggenheim organizza il Kids Day, un’iniziativa gratuita rivolta ai bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni. Il programma è stato ideato per invogliare i più piccoli all’arta moderna e contemporanea cercando di rendere la loro esperienza più interessante e coinvolgente con la creazione di laboratori per mettere in pratica ciò che si è appena imparato. Le attività devono essere prenotate via telefono ed è disponibile in varie lingue.

Spettacoli, musica e teatro

Spettacoli e musica: Il Palazzetto Bru Zane di Venezia dedica concerti speciali ai bambini dai sei anni in su con le rispettive famiglie. Il programma consiste in concerti che sono preceduti da laboratori guidati da un musicista o mediatore che ha lo scopo di divertire i bambini e di farli partecipare in modo interattivo. Da quest’anno inoltre sono iniziate ulteriori attività come ad esempio cacce al tesoro.

Teatro con spettacoli per bambini e famiglie:

  • Teatro Goldoni: oltre ad ospitare un museo e ad offrire attività di animazione, mette in scena le marionette e la loro creazione.
  • Teatro ai Frari: organizza spettacoli e proposte culturali per bambini di tutte le età come ad esempio lo spettacolo dei burattini.

Suggerimenti:
Mamma Cult Venezia è un programma di visite guidate a dimensione famiglia. Percorsi culturali family friendly in cui le necessità dei bambini sono al centro dell’attenzione.
Consigliamo la visione del sito che propone costantemente nuovi appuntamenti a misura di bambino.

Dove giocare con i più piccoli

parco giochi ridimensionato1Se volete portare i vostri bimbi in qualche parco giochi con l’intento di spezzare una stressante e lunga giornata di visita vi segnaliamo alcune aree attrezzate con altalene e scivoli dove potranno giocare , tra cui:

  • il Parco Savorgnan, a poco più di dieci minuti a piedi dal Museo di Storia Naturale, rappresenta un’ottima pausa per i nostri bimbi che possono trovarvi all’interno scivoli, altalene, dondoli e perfino tavoli da ping-pong. Si trova vicino al Ponte delle Guglie.
  • i Giardini Napoleonici (Giardini Biennale), un grande angolo di verde in città in cui correre, giocare e divertirsi con giochi sia per i più piccoli sia per i più grandi. Ottimi per chi finisce una visita alla Biennale o un giro nella zona dell’Arsenale, trovandosi a poco meno di 15 minuti dalla zona. Sono inoltre l’ideale per un pic-nic all’aperto.
  • Pineta Sant’Elena (Parco delle Rimembranze), al cui interno vi si trovano fontane, campi da calcio e giochi.
  • il Giardino Papadopoli, collocato vicino Piazzale Roma (i giochi si trovano all’interno del parco). L’ideale se si vuole portare i bambini a giocare dopo una visita ai Musei Civici, trovandosi a 10 minuti di distanza a piedi.

Il giro in gondola

Immancabile è il giro in gondola che rappresenta uno dei simboli della città ed è amatissimo dai bambini che ne sono fortemente attratti. Attenzione però che soprattutto per i più piccoli e scatenati vi è il pericolo di cadere in acqua; è perciò indispensabile che il genitore li tenga vicino a sé durante il tragitto.

Consigliamo alle le famiglie con neonati di fare il giro in gondola usando il marsupio per il bebè in quanto il passeggino viene lasciato a terra presso lo stazio gondole di riferimento. Un giro di 40 minuti costa all’incirca 80 euro; tuttavia se si vuole vivere la stessa emozione seppur più breve consigliamo le gondole che attraversano il Canal Grande (conosciute come gondole “traghetto” ),che trovandosi in alcuni punti di Venezia (S.Sofia , S.Tomà e S.Maria del Giglio) e costando pochi euro a tratta rappresentano un modo più economico di provare la tipica imbarcazione veneziana e un modo per accontentare i nostri piccoli (I passeggini si possono portare).

Itinerari per i bambini

Se volete concedervi un giorno per la VISITA DELLE ISOLE assieme ai vostri bambini:

Gita a burano

BURANONEW

Merita sicuramente una visita l‘isola di Burano, che riesce subito ad attrarre l’attenzione dei più piccoli grazie alle case che spiccano per la varietà di colori con cui sono state dipinte. Piene di fiori sui balconi si riflettono nelle acque dei canali, donando un meraviglioso spettacolo. Da non perdere la più famosa casa dell’isola, la casa di Bepi Suà, dipinta con molteplici colori che seguono differenti forme geometriche. Infine da non perdere i biscotti tipici, chiamati “bussolai”.

Fornace di Murano

Consigliata una visita a Murano e alle relative fornaci dove i bambini potranno vetro muranoammirare i maestri vetrai comporre dall’inizio le loro coloratissime creazioni di vetro. Come per magia una palla incandescente si trasforma in un lampadario o in un animali e queste dimostrazioni sono gratuite!

Giro in bicicletta al Lido di Venezia

OLYMPUS DIGITAL CAMERANoleggiate una bicicletta o un risciò e gustatevi un giro alla scoperta del Lido.Pedalate fino a Malamocco, storico borgo che conserva ancora la sua originale atmosfera e concedete così un po’ di svago ai bambini.
Per info sul noleggio cliccate qui.

Spiaggia al Lido

spiaggia_big

Se volete concedervi una pausa o un momento di svago e lasciare fare ai vostri bambini un bel bagno, vi consigliamo di trascorrere una giornata nella spiaggia del Lido di Venezia, a solo 15/20 minuti di vaporetto da Piazza San Marco.

Planetario del Lido

planetario2

Per i più grandi (consigliato dai sette anni in su) da ottobre a maggio il planetario offre rappresentazioni domenicali (inizio alle ore 16) secondo un calendario consultabile sul sito o sulla pagina facebook. L’ingresso alle rappresentazioni è libero e gratuito e lo spettacolo ha una durata di 50 minuti, durante i quali i bambini potranno ammirare, guardando la grossa cupola posta sopra la testa, i fenomeni del cielo come l’arcobaleno, una sera stellata e il crepuscolo, il tutto seduti in comode poltrone.

In finale andare a Venezia con i bambini non è affatto impossibile, basta utilizzare qualche accorgimento e prepararsi alle eventuali difficoltà che si possono incontrare. Speriamo di avervi chiarito i vari dubbi che avevate riguardo ad una possibile visita in compagnia dei vostri piccoli e di avervi fornito le soluzioni per le problematiche evidenziate.

Condividi con:
Commenti
  • Devo dire che ho letto con attenzione questo articolo avendo due bambini e volendo visitare prossimamente Venezia. L’ho trovato davvero completo e ora ho diversi spunti, soprattutto in merito alle iniziative che i musei rivolgono ai bambini…molto bello!!

    20 giugno 2016
  • Grazie al vostro articolo ho scoperto tante belle attività da fare con le mie figlie, soprattutto quelle ai musei che sono sicura le conquisteranno!!

    27 giugno 2016
  • Ho letto l’articolo e l’ho trovato davvero esaustivo e con tantissimi spunti! Vorrei visitare Venezia a breve ma avendo un bimbo piccolo temevo di non trovare qualcosa da far fare anche a lui.. Vi ringrazio, adesso posso organizzare la vacanza in tutta tranquillità per tutta la famiglia!!!

    15 luglio 2016
  • Sono tornata qualche giorno fa da una settimana in vacanza a Venezia. Sono andata con mio marito e nostro figlio. Grazie a questo articolo siamo riusciti a venire incontro alle esigenze del nostro bambino, alternando visite e momenti di svago. A mio figlio è piaciuto particolarmente lo spettacolo al planetario!

    25 luglio 2016

Lascia un commento