Facebook di Venezia Help Pinterest di Venezia Help
  • Arrivare a Venezia

    Si può raggiungere l'isola con diversi mezzi di trasporto: macchina, taxi, corriera, autobus, corriera, treno, traghetto, vaporetto, motonave, aereo.

  • Treno

    Uno dei mezzi sicuramente più utilizzato per raggiungere Venezia è il treno, non solo da chi compie l'intero viaggio interamente a bordo della carrozza ma anche da chi viene in aereo.

stopplay

Indicazioni per ottimizzare il viaggio verso la Serenissima

La città può essere raggiunta principalmente in treno, grazie alla rete ferroviaria che collega agevolmente la città verso l'esterno; in auto o utilizzando gli autobus si può arrivare fino a Piazzale Roma, secondo punto di accesso alla città in ordine di importanza, dove ci sono anche i garage Venezia per poter parcheggiare le auto, e la stazione degli autobus ACTV dove fanno capolinea le corse da e verso la città. Una soluzione alternativa ma per certi versi piò comoda è muoversi via acqua grazie ai collegamenti dei vaporetti ACTV che trasportano i passeggeri anche eventualmente su zone più interne di Venezia.


Per la necessità di trasportare automezzi o materiale di un certo ingombro ci sono i traghetti, imbarcazioni adibite al trasporto promiscuo di persone, automezzi e altro materiale. Sono utilizzati prevalentemente da lavoratori di varie categorie che hanno la necessità di trasportare i mezzi da lavoro direttamente al cantiere, cosa decisamente improbabile utilizzando le altre soluzioni.

I mezzi privati, come i  taxi d'acqua completano l'offerta andando ad arricchire in modo complementare il sistema dei trasporti, riescendo a portare il passeggero ovunque esso desideri, ma normalmente con costi più elevati rispetto ai mezzi pubblici.
Chi arriva in aereo all'aeroporto internazionale Marco Polo può usufruire dei mezzi pubblici organizzati appositamente. oppure dei servizi della compagnia AliLaguna, che cura i collegamenti acquei tra l'aeroporto e le diverse aree della città ed il porto.
In questo modo chi arriva in aereo può scegliere il mezzo più comodo per arrivare in città e iniziare la sua vacanza.

Il capoluogo può rappresentare un po' un mistero per chi non ci è mai stato, data la sua particolare conformazione, che la vede totalmente attraversata e circondata da corsi d'acqua e dalla laguna. Tuttavia il sistema dei trasporti e della mobilità cittadina si è sviluppato per permettere agevolmente di raggiungere Venezia e di muoversi al suo interno, anche in presenza di situazioni particolari come può essere il manifestarsi dell'acqua alta a Venezia, cioè l'innalzamento delle acque che vanno oltre il livello del suolo, creando notevoli disagi nei movimenti lungo le calli. In questo caso vengono predisposte delle apposite passerelle verso i punti vitali, come gli imbarcadero per prendere il vaporetto e la stazione del treno Santa Lucia e degli autobus, a Piazzale Roma.

foto gallery

Per conoscere anticipatamente la soluzione più comoda per raggiungere il centro, consigliamo di visitare i siti delle varie società dei trasporti, per quanto riguarda treni, autobus, mezzi d'acqua ed enti privati.
Con una pianificazione anticipata è possibile sempre ottenere un' ottimizzazione dei tempi e dei costi, in questa sezione cerchiamo di darvi qualche indicazione a riguardo.

Media BOX

Alberghi a Lido di Venezia

Leggi la guida di Venezia

Leggi la nostra Guida su Venezia: la più completa e interessante guida per trascorrere una gita di un giorno nella città lagunare.
Tanti spunti, punti di interesse e itineari nascosti per non perdere nemmeno uno scorcio nel tuo itinerario