HomeConsigliMaggio a Venezia: i nostri consigli

Maggio a Venezia: i nostri consigli

Visitare Venezia nel mese di Maggio

Maggio è senza ombra di dubbio uno dei mesi migliori per visitare Venezia. Le giornate sono calde, ma non eccessivamente, mentre i turisti non sono così numerosi come nel periodo estivo, natalizio o del Carnevale: l’ideale per chi desidera esplorare ogni angolo della città, fare lunghe passeggiate alla scoperta delle bellezze del capoluogo veneto e respirare il profumo della Primavera, il tutto circondati da uno splendido paesaggio architettonico, reso ancora più incantevole dagli alberi e dai balconi in fiore.

Gli itinerari ed i luoghi da ammirare nel mese di Maggio a Venezia sono talmente tanti che abbiamo deciso di aiutarvi, dandovi alcuni consigli che semplificheranno di molto l’organizzazione della vostra vacanza.

Buoni motivi per visitare Venezia a Maggio

Si sa, Maggio rappresenta uno dei mesi più apprezzati dell’anno, in cui finalmente ci si può di nuovo armare di magliette a maniche corte e pantaloncini e pianificare una bella gita fuori porta. Che sia per uno, due, tre o più giorni, magari approfittando anche della festa del Primo Maggio, una delle mete più gettonate è Venezia: la sua unicità e la sua storia millenaria, infatti, la rendono una città magica, soprattutto nella stagione della fioritura, durante la quale la Serenissima assume una nuova veste regalando ai suoi turisti un soggiorno indimenticabile.



Maggio, per vestirsi pesante ci vuole coraggio”, un proverbio che riassume perfettamente il clima di questo mese, tanto più a Venezia dove gli ultimi anni sono stati caratterizzati da bellissime giornate di sole, senza però quel caldo afoso ed umido tipico dell’estate. Un tempo ideale per stare all’aria aperta e girare in lungo e in largo il capoluogo veneto, scattando foto perfette. Non bisogna dimenticare poi che a Maggio le giornate sono sempre più lunghe, il che permette di godere di più ore di luce da passare fuori.

San Marco - Maggio Venezia

Luoghi, percorsi ed eventi consigliati

La Serenissima è famosa, tra le altre cose, per essere una delle più importanti città d’arte del mondo. A Maggio la potrete apprezzare non solo passeggiando per le sue innumerevoli calli, ma anche visitando i palazzi storici e gli imperdibili musei. Le sue bellezze poi risaltano ancora di più in questo periodo, quando il sole primaverile dona loro maggior splendore: da Piazza San Marco alla sua Basilica di San Marco, dal Ponte dei Sospiri a quello di Rialto, avrete sicuramente l’imbarazzo della scelta su cosa visitare a Venezia.

Gli itinerari da non perdere

Tra le varie attività è d’obbligo un bel giro in gondola lungo il Canal Grande, dal quale potrete ammirare e godere pienamente delle meraviglie cittadine.
Un’opportunità a cui non dovete assolutamente rinunciare è anche un tour nelle suggestive isole lagunari di Murano, Burano e Torcello, un itinerario caratterizzato da un’esplosione di colori, storia ed originalità che vi farà sicuramente sognare, così come una gita al Lido di Venezia, raggiungibile in alcuni minuti attraverso i vaporetti messi a disposizione dal Comune. Sul sito dell’ACTV, l’azienda di trasporti pubblici locale, potrete trovare orari e percorsi a voi più congeniali.
A nostro avviso non può mancare poi una visita ad uno dei tanti mercati rionali, che a Maggio si riempiono di vivacità ed in cui si può respirare un’atmosfera autentica, nonché l’animo vero della quotidianità veneziana.
Per riposarvi dalle lunghe camminate, potrete fermarvi nei vari giardini pubblici che esistono in città, come quelli Napoleonici (o della Biennale), nel sestiere di Castello, quelli Reali, vicino Piazza San Marco, e i Papadopoli, nei pressi della Stazione Santa Lucia, luoghi di tranquillità, addobbati dalla deliziosa fioritura primaverile, un vero e proprio capolavoro che solo Madre Natura è in grado di realizzare, una sosta ideale soprattutto se vi siete recati a Venezia con i bambini.

Giardini Papadopoli a Venezia

Gli eventi del mese di Maggio

Maggio a Venezia è anche sinonimo di importanti eventi, ve ne elenchiamo due in particolare:

  • Vogalonga. Manifestazione non competitiva alla quale possono partecipare tutti i tipi di imbarcazione a remi. Nata in onore della tradizione veneziana della voga, rappresenta oggi un evento molto frequentato, che vede ogni anno gareggiare migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo. Il percorso della competizione è di circa 30 Km, inizia a Piazza San Marco ed ha come arrivo Punta della Dogana.
  • Festa della Sensa. Questa celebrazione avviene nel giorno dell’Ascensione di Cristo (in lingua veneta Sènsa) e rappresenta una ricorrenza di risonanza mondiale che affonda le sue radici nella tradizione della Repubblica di Venezia. Da più di mille anni, infatti, in tale occasione si svolge il rito dello Sposalizio del Mare, simboleggiante il dominio veneziano sulle acque. Oggi la festa si caratterizza per essere una rievocazione di quest’antica cerimonia, accompagnata da regate in cui vengono indossati costumi tradizionali e che vede la partecipazione del sindaco veneziano ed ovviamente di migliaia di turisti incuriositi.

Celebrazione dello Sposalizio del Mare a Venezia

Gli hotel consigliati nel capoluogo veneto

Fase cruciale di ogni vacanza è la scelta della sistemazione migliore. La città lagunare, da questo punto di vista, offre numerose opportunità di alloggio, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Il nostro consiglio è quello di prendersi per tempo, prenotando il tutto in anticipo, per non rischiare di trovarsi a pagare cifre esorbitanti. Visitare Venezia a Maggio, date le temperature ottimali, offre la possibilità di scegliere la propria sistemazione in qualsiasi sestiere. Anche distanti dal centro, si possono poi raggiungere i maggiori luoghi di interesse muovendosi tranquillamente a piedi.

Ecco di seguito una selezione dei migliori hotel per il vostro soggiorno veneziano:

Locanda Ca' del Brocchi Venezia

Locanda Ca’ del Brocchi B&B

Rio Terà San Vio 470, Dorsoduro, Venezia

Bed & Breakfast per famiglie situato in una zona tranquilla del centro storico. Camere in perfetto stile Settecentesco dotate di molti servizi. Atmosfera cordiale, servizio giovane e moderno ed ottimo rapporto qualità prezzo. Gli animali sono ammessi.

Hotel Falier Venezia

Hotel Falier ★★

Salizada San Pantalon 130, Venezia

Struttura in posizione centrale a pochi passi dai principali luoghi di interesse e dalla Stazione di Santa Lucia. Le camere sono in tipico stile veneziano, pulite e dotate di tutti i servizi. È presente anche una deliziosa terrazza panoramica. Personale gentile e reception sempre a vostra completa disposizione. Prezzi assolutamente convenienti.

Hotel Hesperia Venezia

Hotel Hesperia ★★★

Calle Riello 459, Cannaregio, Venezia

Hotel vicino alla Stazione Santa Lucia ed a pochi minuti a piedi da luoghi di interesse. La struttura si sviluppa su tre piani ed è dotata di una magnifica terrazza. Il personale è gentile e disponibile. Camere pulite in cui avrete diversi comfort.

Hotel Pesaro Palace Venezia

Hotel Pesaro Palace ★★★★

Calle Ca’ d’Oro 3935, Cannaregio, Venezia

Bellissima struttura in posizione centrale, affacciata sul Canal Grande e con trasporti pubblici nelle vicinanze. Troverete un bar interno ed un personale cordiale e poliglotta. Le camere sono dotate di molti comfort ed il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Cosa provare della cucina veneziana a Maggio

Sarde in saor, mozzarelle in carrozza, baccalà mantecato, frittura di pesce: la visita del capoluogo veneto a Maggio non può non comprendere la degustazione della cucina locale, ricca di piatti storici e prelibatezze che saranno la ciliegina sulla torta della vostra vacanza.

Il nostro consiglio è innanzitutto quello di immergervi nella cultura culinaria veneziana attraverso un bel tour dei bacari, osterie che vi serviranno pietanze tipiche lagunari sotto forma di “cicchetti”, accompagnati da del buon vino o da uno spritz, da assaporare anche tranquillamente all’aperto viste le belle giornate.

Bacari e cicchetti a Venezia

Durante le vostre camminate potrete anche godere dello street food locale, caratterizzato non solo da pizzette, focacce salate e scartossi de pesse frito, ma anche da buonissimi gelati artigianali, ottimi per addolcire le escursioni in città.

Se invece volete mangiare con calma e serenità, Venezia vi offre sempre diversi ristoranti e trattorie, pronti a soddisfare il vostro palato con menù invitanti legati alla tradizione.

Gli ultimi consigli per visitare Venezia a Maggio

Venezia a Maggio rappresenta, dunque, una grande opportunità per passare dei giorni di vacanza all’insegna della cultura, del relax e di esperienze uniche nel loro genere. Per far sì che la vostra vacanza vada per il meglio, ecco per voi alcuni consigli finali:

  • Le passeggiate saranno il vostro pane quotidiano, perciò vestitevi comodi ed indossate scarpe da ginnastica che non stressino troppo i piedi.
  • Nel caso in cui la permanenza in città sia di più giorni e voi siate un po’ pigri, decidendo di spostarvi tutto il tempo con i mezzi pubblici, considerate i biglietti a tempo, validi dalle 24 ore in su, un ottimo modo per risparmiare.
  • Vi ricordiamo che, per evitare code per la visita dei vari palazzi, edifici e musei, esiste la possibilità di acquistare biglietti salta fila, che vi faranno guadagnare molto tempo.
  • Come ricordato, la cucina veneziana rappresenta qualcosa di straordinario ed originale. Non lasciatevi scappare l’occasione, quindi, di provare i prodotti tipici della città lagunare…non vi deluderanno!

Vi lasciamo con un video in cui potrete gustare un piccolo assaggio di Venezia nel mese di Maggio. Buona visione!



Condividi con:
Nessun Commento

Lascia un commento