HomeVisitare il sestiere di Castello

Visitare il sestiere di Castello

Il sestiere Castello è il più esteso tra i quartieri di Venezia ed è l’unico a non affacciarsi sul Canal Grande. Il suo nome deriva dalla presenza di un forte medievale che era stato costruito sull’isola di San Pietro.
Il sestiere confina direttamente con quello di Cannaregio e di San Marco. Con quest’ultimo è collegato anche tramite il famoso Ponte di Paglia che collega il molo di Piazza San Marco con la Riva degli Schiavoni.

Dove si trova sestiere Castello?

sestiere castello

Il sestiere Castello è servito principalmente dalla linea 4.1 e 5.1 del vaporetto, linee che percorrono il perimetro esterno di Venezia, permettendo la visione di Venezia dalla laguna. È sconsigliabile andare a piedi trovandosi alla Stazione Santa Lucia. Infatti, essendo il sestiere più lontano dalla stazione, per andare da un posto all’altro occorrono una quarantina di minuti, che risultano particolarmente scomodi se ci sono dei bagagli da portarsi dietro.

Caratteristiche del sestiere di Castello

È una delle zone più verdi di Venezia contando i Giardini e l’Isola di Sant’Elena, caratterizzati dalla presenza di alberi, fiori e giochi per bambini. Al suo interno racchiude la maggior parte delle strutture sportive e diverse attrazioni. Il sestiere Castello si affaccia da una parte sulla laguna con San Pietro e Sant’Elena, e dalla parte opposta guarda San Marco. Sempre in questo sestiere è presente la Riva degli Schiavoni, una delle fondamenta più larghe della città, che si estende dal bacino di San Marco (a ridosso di Palazzo Ducale) fino al Rio di Ca’ di Dio.

Punti d’interesse

Un giro per il sestiere Castello implica un viaggio alla scoperta del famoso Arsenale e della Biennale di Venezia, l’istituzione culturale che organizza il Festival del Cinema di Venezia. Da non perdere una passeggiata per la via dello shopping di questo sestiere, Via Garibaldi, dove vengono vendute varie maschere veneziane realizzate nei laboratori di artigiani sparsi per il quartiere.
Infine una chicca imperdibile di questo sestiere è sicuramente la Libreria AcquaAlta, impossibile non rimanere affascinati. I libri sono disposti sui luoghi più incredibili come barche, gondole, canoe e vasche che permettono di salvare i libri in caso di acqua alta.

Curiosità sul sestiere di Castello

Nel sestiere Castello sorge Palazzo Ca’ Dario, dimora affacciata sul Canal Grande su cui grava una maledizione da secoli. Coloro che acquistano la casa infatti vengono uccisi, muoiono suicidi o per strane cause accidentali o finiscono in bancarotta.
Sempre nel sestiere Castello troviamo la casa di Casanova, in calle Barbaria delle Tolle, vicino Campo san Giovanni e Paolo. Questa è stata l’ultima abitazione del seduttore a Venezia.

Attrazione e monumenti

arsenale mod

Molti sono i monumenti che arricchiscono questo sestiere, tra cui possiamo distinguere le attrazioni assolutamente da non perdere e quelle per cui occorre valutare in base ai tempi che si hanno a disposizione se vale la pena visitare o meno.

Attrazioni da non perdere

Tra gli imperdibili spicca per primo l’imponente Arsenale, cantiere navale ai tempi della Serenissima che rappresentò il fulcro dell’industria navale veneziana e che oggi è sede della Marina Militare Italiana oltre che ad ospitare il Museo Storico Navale, il più importante in Italia nel suo genere.
Sempre all’interno di questo sestiere troviamo la sede della Biennale di Venezia, con le sue sedi espositive e i suoi giardini, e la Riva degli Schiavoni, riva monumentale di Venezia che si estende sul bacino di San Marco e si affaccia sul Canal Grande.
Merita sicuramente una visita l’Isola di San Pietro, in cui vi si trova la Cattedrale di San Pietro, per molti secoli sede vescovile ed infine sede patriarcale e la Chiesa di Santa Maria Formosa, una delle prime otto a sorgere nella Laguna veneta e capolavoro architettonico di Mauro Codussi.
Questa chiesa sorge su uno dei Campi più suggestivi di Venezia, ovvero il Campo di Santa Maria Formosa, circondato da palazzi storici come Palazzo Querini Stampalia, Palazzo Vitturi, Casa Venier e Palazzo Donà.

Cosa visitare con più tempo a disposizione

Sempre se il vostro soggiorno a Venezia lo concede questo sestiere presenta altri luoghi d’interesse come il Campo di SS. Giovanni e Paolo, uno dei più ampi di Venezia, in cui sorge l’omonima Chiesa che si configura come un edificio monumentale religioso di stile gotico a cui è stato conferito il titolo di Basilica minore.
In questo sestiere troviamo inoltre la Chiesa di San Zaccaria, al cui interno sono ospitati affreschi del Bellini e alcuni spazi verdi dove poter trascorrere qualche ora in tranquillità, come l’ampia Pineta di Sant’Elena, nota anche come Parco delle Rimembranze, situata nella parte più a Sud del sestiere, e i Giardini della Biennale.

Dove mangiare a Castello

piattimisti 735 x

Se state passeggiando tra le calli del sestiere Castello ed è ora di pranzo potete optare per un dei posti che vi andiamo a consigliare, famosi in zona per garantire un’ottima qualità dei piatti tra cui quelli più tipici della cucina veneziana.

  • Sicuramente potrete scegliere il Ristorante Covino, che offre un menù fisso di tre portate a 33 euro. La cucina è tipica e il ristorante dispone di una grande varietà di vini. Offre inoltre la possibilità di ordinare cibo slow food. Consigliamo di prenotare il quanto il locale è molto piccolo e organizzato in due turni sia a pranzo che a cena.
  • Merita sicuramente anche l’Osteria al Portego che offre numerosi cicheti di pesce, come il baccalà alla Vicentina e le sarde in saor, accompagnati da prosecco.
  • Infine potete optare per l’Aciugheta, un locale che oltre ad essere un bacaro è anche un ristorante (Il Ridotto) ed una pizzeria. I cicheti sono molto buoni e per di più ad un prezzo molto onesto.
    Anche il ristorante, che può vantare una stella michelin, soddisfa i palati più raffinati. È consigliato prenotare in quanto essendo il locale abbastanza piccolo è sempre molto affollato.

Dove alloggiare nel sestiere Castello

Il sestiere Castello risulta essere una zona molto tranquilla e vissuta prevalentemente dai veneziani, se si esclude Riva degli Schiavoni e qualche altra piccola porzione di sestiere frequentata maggiormente dai turisti. Detiene anche il primato di spazi verdi che la rendono una zona particolarmente piacevole per soggiornarci. Abbiamo così riportato gli hotel di questo sestiere con le migliori recensioni di coloro che hanno visitato Venezia sperando che siano di aiuto per i futuri visitatori.

Hotel Caneva

Hotel Caneva

ZONA: Castello, 5515, Venezia

L’hotel Caneva si trova proprio dietro Piazza San Marco, a due passi quindi dalla maggiore attrazione di Venezia e anche da molte altre come Rialto, Palazzo Ducale ecc. Le camere sono piccole ma curate, pulite e dotate di ogni servizio di cui si può aver bisogno. Il personale è cortese e l’hotel è nel complesso molto buono per avere una sola stella.

Locanda Sant' Anna

Locanda Sant’Anna

Corte del Bianco, Castello, Venezia

La Locanda Sant’Anna si trova nella parte più tranquilla ed isolata del sesitere di Castello ma è vicina, comunque, a molti bar e ristoranti e non lontana a piedi da Piazza San Marco e le altre principali attrazioni veneziane. Le camere sono spaziose, ben arredate e pulite; è disponibile il Wifi gratuito in ognuna di esse e il personale è molto cortese e disponibile.

Sweet Venice

Affittacamere Sweet Venice ★★★

Castello 4788, Venice
Questa struttura si trova in una posizione ottimale perché tranquilla ma estremamente centrale, a due passi da Piazza San Marco e dalle principali attrazioni di Venezia. Le camere sono molto semplici ma spaziose e pulite; il Wifi è gratuito e presente in tutte le stanze, il bagno è in comune e il personale molto gentile e disponibile.

Video del sestiere Castello a Venezia

Vi proponiamo, infine, un video che vi permetterà di capire e soprattutto ‘vedere’ qualcosa in più su questo sestiere:

Nessun Commento

Lascia un commento