HomeConsigliA Venezia con il cane

A Venezia con il cane

Vuoi trascorrere una vacanza nella città lagunare senza rinunciare alla compagnia del tuo amico a quattro zampe?
In questa guida noi della Redazione di Venezia Help abbiamo raccolto i migliori suggerimenti e consigli per andare a Venezia con il cane.

Iniziamo subito dai trasporti.

Muoversi con il cane a Venezia

I cani di piccola taglia possono salire gratuitamente sui vaporetti (mezzi ACTV). Grazie a questa convenzione è possibile muoversi agevolmente per tutta la città arrivando a raggiungere anche le isole.
Per motivi di sicurezza la normativa prevede che gli animali siano tenuti a guinzaglio e che indossino la museruola. Categorie di animali dalla stazza minore come gatti o criceti sono invece annessi sui vaporetti ACTV all’interno di gabbie o trasportino.
13108976_1703953383192350_2053960125_nRibadiamo solo che il trasporto è gratuito nel numero massimo di un animale per ogni viaggiatore.

L’unica casistica soggetta a pagamento del biglietto è data da gabbie avente uno sviluppo dei tre lati superiore ai 120 centimetri.
Al di fuori dei mezzi di trasporto è comunque obbligatorio munirsi di paletta e sacchettino per evitare che il vostro Fido sporchi in città. In caso di contrario potreste incorrere in multe salate.

Questo potrebbe sembrare un’assurdità o una forzatura, ma tutto nasce dalla conformazione del centro storico. Qui infatti scarseggiano le aree verdi o comunque la terra o l’erba: Parliamo di calli e callette dove i bisognini resterebbero in bella vista.

Una vacanza a Venezia sarà stancante per il vostro cane quanto lo sarà per voi. Per non parlare poi di quanto gradini ci saranno da fare tra tutti i ponti che attraversano i canali.
Le indicazioni finali sono quelle di muoversi portandosi sempre dell’acqua appresso e di evitare le ore più calde della giornata in estate: ci troviamo a stretto contatto co
n la Laguna e l’umidità è davvero elevata.

Dormire con il cane

Passiamo al capitolo dell’ospitalità con una seleziona di hotel che accettano cani a Venezia. Per chi non conoscesse la città ricordiamo che sono pochissime le aree verdi o i parchi: per questo è importante scegliere il proprio albergo in un sestiere comodo, centrale e attrezzato.
Noi vi consigliamo di dormire con il vostro cane nel sestiere di Cannaregio.

mappa-sestieri1

Qui infatti sono collocati ben due parchi:

  • Giardini Savorgnan
  • Villa Groggia

La zona di Cannaregio si trova a soli 15/20 minuti a piedi da Piazzale Roma e può considerarsi una delle zone più centrali della città.

Questi hotel pet friendly che vi consigliamo non sono solo strutture che accettano animali ma sono quelle con le migliori recensioni che i viaggiatori hanno lasciato inerenti al loro soggiorno con il proprio cane.
Molto spesso questo hotel dispongono di giardino interno, mentre la presenza di cucce o gabbiette va comunque confermata presso la struttura stessa.

 

palazzo-cendon 300x260

Palazzo Cendon Le Mansarde ★★★

Zona Cannaregio

Hotel che accetta i cani, situato in un’ottima posizione,vicino alla fermata del vaporetto e al Ponte delle Guglie. Ideale per chi viene a Venezia in compagnia del suo cane in quanto in pochi minuti si raggiunge il Parco di Savorgnan

hotel florida 300x260

Hotel Florida ★★

Zona Cannaregio

Hotel situato a pochi passi dalla stazione di Venezia Santa Lucia e al Parco Savorgnan. Questo hotel viene incontro alle esigenze di coloro che vengono a Venezia con il proprio cane in quanto su richiesta offre la possibilità di ospitare gratuitamente cani di piccola taglia

hotel-tre-archiv300x260

Hotel Tre Archi ★★★

Zona Cannaregio

Hotel situato a 10 minuti di distanza dalla Stazione di Venezia Santa Lucia e dal Parco “Villa Groggia”. Ottima accoglienza riservata agli amici a quattro zampe, che possono disporre del giardino interno presente nell’hotel

Un’alternativa potrebbe essere quella di prenotare un hotel a Mestre: mediamente qui le strutture ricettive hanno un costo più basso e si va quindi incontro ad un risparmio economico. In questo caso per raggiungere Venezia vi consigliamo di prendere il treno. A eccezione degli Eurostar, è possibile salire sul treno con il cane pagando un apposito biglietto (solitamente la riduzione è del 50%).
Negli autobus di linea Mestre/Venezia invece l’ingresso dei cani non è proprio ammesso.

Ristoranti pet-friendly

Più facile è invece trovare un ristorante che accetta i cani, specie nella bella stagione dove molto locali sono muniti di terrazza.

  • Bar pizzeria “Al Parco” (Zona Castello)
  • Pizzeria Vittoria (Zona Santa Croce)
  • All’Archivio (Zona San Polo)
  • Ristorante Sestante (Zona Castello)
  • Ristorante Hotel Agli Alboretti (Zona Dorsoduro)

Negozi, musei e luoghi pubblici

Nota dolente invece per gli amanti della cultura e dell’arte. In tutto il circuito di musei e mostre della Fondazione Musei Civici Venezia non è consentito l’ingresso agli animali (ad eccezione dei cani guida per non vedenti).
Tra gli altri, la Fondazione Musei Civici Venezia comprende anche il Palazzo Ducale.
Stesso discorso vale anche per la Basilica e le altre chiese.

Si può organizzare una vacanza con il cane a Venezia?

Come abbiamo visto quindi Venezia è una città molto aperta nei confronti delle vacanze con i cani, sia nel centro storico che nei movimenti da e verso le isole.
I nostri amici a quattro zampe possono anche entrare nei negozi. Ufficialmente non ci sono divieti comunali ma molto può dipendere dalla disponibilità del negoziante.

Condividi con:
Commenti
  • Sono stato a Venezia con il mio cane di recente e ho seguito i consigli di questo articolo che si sono rilevati particolarmente azzeccati! Vi ringrazio!!

    2 luglio 2016
  • Sono sempre stata restia al pensiero di andare con il mio cagnolone a Venezia ma devo dire che questo articolo mi ha fatto ben sperare e prossimamente prenoto sicuramente la mia vacanza!

    28 luglio 2016
  • Ho prenotato l’hotel tre Archi leggendo il vostro articolo e devo dire che il soggiorno è stato perfetto! Il mio cane poi è stato coccolato tutto il tempo!!

    29 luglio 2016

Lascia un commento