HomeTrasportiLinea 4.1 vaporetto Venezia ACTV

Linea 4.1 vaporetto Venezia ACTV

La linea 4.1 del vaporetto ACTV di Venezia è la linea più comoda per organizzare una visita a Venezia che comprenda il centro storico e l’isola di Murano.

La 4.1 fa parte delle linee “giracittà” che partendo da Murano percorrono il Canal Grande raggiungendo il centro storico di Venezia e San Marco, per poi dirigersi nuovamente verso l’isola di Murano con varie fermate.

In questo articolo potete trovare indicazioni su orari, fermate e luoghi di interesse situati vicino alle fermate della linea 4.1 del vaporetto per organizzare il vostro itinerario in modo semplice e veloce.

Linea 4.1 vaporetto Venezia ACTV

La linea 4.1 inizia il suo percorso a Murano e si dirige verso la città di Venezia dove naviga lungo il perimetro esterno della città. Nel suo itinerario fa tappa in vari punti di interesse del centro storico, fermandosi anche in alcune isole dell’arcipelago veneziano come San Michele, Certosa e la Giudecca.

Questa linea si può definire una delle più complete per il numero di attrazioni visitabili scendendo alle sue fermate.

La tratta della linea 4.1 è ideale per coloro che vogliono fare un percorso panoramico lungo l’esterno della città lagunare, non incluso nell’itinerario delle linee 1 e 2. Oltre a godere di un percorso suggestivo, prendendo la Linea 4.1 è possibile raggiungere  l’isola di Murano partendo da qualunque parte del centro storico ci si trovi.

Il vaporetto compie un percorso circolare: questo significa che nell’arco di 2 ore parte da Murano verso Fondamenta Nove, fa tutte le fermate del Canal Grande con tappa a Piazzale Roma. Si dirige poi a San Marco toccando l’isola della Giudecca e poi nuovamente verso Murano.

Nel caso in cui vogliate raggiungere Murano nel più breve tempo possibile, vi consigliamo di dare un’occhiata a linea 3 che collega in maniera diretta Venezia e l’isola di Murano.

Che percorso fa la linea 4.1 ACTV?

La linea 4.1 del vaporetto di Venezia circumnaviga Venezia lungo il suo perimetro esterno compiendo le fermate tutto intorno all’isola per poi raggiungere Murano. Vediamole ora nel dettaglio.

L’itinerario è composto dalle seguenti fermate:

  • MURANO MUSEO “A”
  • MURANO DA MULA
  • MURANO VENIER
  • MURANO SERENELLA
  • MURANO COLONNA “A”
  • CIMITERO
  • F.TE NOVE “C
  • ORTO
  • S.ALVISE
  • CREA
  • GUGLIE “B”
  • FERROVIA “C”
  • P.LE ROMA “E”
  • S.MARTA
  • SACCA FISOLA “A”
  • GIUDECCA PALANCA “A”
  • REDENTORE
  • ZITELLE “A”
  • S.MARCO-ZACCARIA “D”
  • ARSENALE “B”
  • GIARDINI BIENNALE “B”
  • S.ELENA – – Stadio P. L. Penzo “C”
  • CERTOSA (solo a richiesta)
  • S.PIETRO DI CASTELLO
  • BACINI – Arsenale Nord
  • CELESTIA
  • OSPEDALE
  • F.TE NOVE “B”
  • CIMITERO
  • MURANO COLONNA “C”
  • MURANO FARO
  • MURANO NAVAGERO
  • MURANO MUSEO “A”

E’ importante sapere che nelle fermate più importanti ci sono più di un imbarcadero situati a poca distanza l’uno dall’altro. Ogni pontile è identificato da una lettera indicata dopo il nome della fermata.

Vi ricordiamo inoltre che le fermate di andata e ritorno sono sullo stesso pontile una accanto all’altra, e non sui lati opposti del canale.

muoversi-venezia-vaporetto

Biglietti Linea 3 ACTV salta fila

Prenota online il tuo biglietto ACTV che ti permette di saltare la coda che si forma alle biglietterie.
I biglietti online hanno gli stessi prezzi di quelli fisici.

Cosa si può visitare nelle varie fermate?

La linea 4.1 del vaporetto di Venezia ACTV è ideale per i turisti che vogliono visitare le maggiori attrazioni veneziane utilizzando un’unica linea del vaporetto.
Circumnavigando Venezia è infatti possibile scegliere in quale zona della città scendere per partire a piedi alla scoperta dei luoghi di interesse situati spesso a poca distanza dalle fermate.
Prendendo la linea 4.1 si può inoltre  partire dal centro storico della città per visitare l’isola di Murano.

Vediamo ora più in dettaglio cosa visitare scendendo alle fermate della linea 4.1:[accordions_pplugins id=’15667′]

Murano

  • MURANO MUSEO “A” qui potrete trovare il Museo del Vetro di cui consigliamo vivamente una visita per ammirare i lavori vitrei creati dagli artigiani locali nel corso dei  secoli. Si tratta infatti di opere che si possono ammirare solo in questo museo.

 

  • MURANO DA MULA scendendo qui vi troverete di fronte al Palazzo da Mula, edificio storico oggi sede del municipio, che in genere è sufficiente ammirare da fuori.

 

  • MURANO VENIER a pochi minuti dal Parco degli Angeli, un giardino ideale per escursioni e picnic durante la bella stagione.

 

  • MURANO SERENELLA situato accanto a una vetreria artistica. Vi suggeriamo, una volta sull’isola, di visitare questi negozi artigiani in cui ammirare i lavori in vetro fatti a mano tipici dell’isola.

 

  • MURANO COLONNA “A” scendendo a questa fermata vi troverete a pochi passi da varie forni per la creazione di vetro soffiato in cui osservare un artigiano al lavoro. Un buon modo per vivere a pieno l’atmosfera di Murano.

 

  • MURANO FARO adiacente al Faro di Murano, ancor oggi funzionante e può essere ammirato solo dall’esterno.

 

  • MURANO NAVAGERO a questa fermata potrete visitare le fornaci per la produzione del vetro e vedere gli artigiani all’opera. Non si può dire di aver visitato davvero Murano se non si partecipa a quest’esperienza!

Isole maggiori e minori

  • CIMITERO la fermata è adiacente al Cimitero di San Michele, luogo suggestivo di cui consigliamo una visita per ammirare tombe di personaggi illustri come Igor Stravinskij.

 

  • SACCA FISOLA “A” scendendo qui potete iniziare a visitare l’isola della Giudecca. l’ideale è partire da qui e avviarsi a piedi verso i vari luoghi di interesse dell’isola, situati a poca distanza.

 

  • GIUDECCA PALANCA “A” troverete la Chiesa di Sant’Eufemia, visitabile gratuitamente. E’ quindi un’interessante aggiunta al vostro percorso di visita all’isola della Giudecca.

 

  • REDENTORE a questa fermata potete trovare la Chiesa del Santissimo Redentore. Se vi trovate a Venezia per la festa del redentore potete ammirare il ponte di barche attraverso il canale.

 

  • ZITELLE “A” fermata poco distante dalla Casa dei tre Oci, edificio molto consigliato sia da ammirare esternamente che da visitare all’interno in quanto sede di mostre fotografiche temporanee.

Cannaregio

  • F.TE NOVE “C” scendendo dal vaporetto potrete ammirare la suggestiva vista verso l’Isola di San Michele mentre vi ristorate nei bar accanto alla fermata.

 

  • ORTO potete scendere qui per visitare la Chiesa della Madonna dell’Orto in cui è sepolto Tintoretto e che conserva alcune delle sue opere. Se siete appassionati di arte, non potete poi perdervi la casa dell’artista situata poco distante.

 

  • S.ALVISE a pochi minuti dal Monastero dei Santi Giuseppe e Bonaventura, antico convento francescano ideale per chi cerca un’oasi di pace durante la propria visita alla città

 

  • CREA a questa fermata potete trovare la chiesa dei Santi Giobbe e Bernardino, da poco restaurata, consigliamo una visita per ammirare la cappella martini decorata in ceramica.

 

  • GUGLIE “B” scendendo qui potrete visitare il ghetto ebraico di Venezia, un luogo particolare e ricco di storia, ideale per scoprire un lato alternativo della città.

Collegamenti con la terraferma

  • FERROVIA “C” a pochi passi dalla fermata potete trovare la chiesa di San Simeon Piccolo, il primo edificio che si presenta uscendo dalla Stazione di Santa Lucia, di cui suggeriamo di visitare la cripta.

 

  • P.LE ROMA “E” poco distante dalla Chiesa dei Tolentini, una tappa “obbligata” per ammirare gli affreschi conservati al suo interno, che meritano sicuramente una visita.

Dorsoduro

  • S.MARTA a questa fermata potete trovare la chiesa di San Nicolò dei Mendicoli, una delle più antiche a Venezia che merita una visita per le ricche decorazioni che conserva.

San Marco

  • S.MARCO-ZACCARIA “D” questa fermata si trova lungo la Riva degli Schiavoni e a pochi passi da San Marco, dal Palazzo Ducale e dal Ponte dei Sospiri, mete d’obbligo se si visita Venezia.

Castello

  • ARSENALE “B” qui, come dice il nome, potrete visitare l’arsenale e il Museo Storico navale di Venezia in cui è possibile vedere anche come si costruiscono le gondole. questa visita può essere interessante soprattutto se si visita Venezia con i bambini.

 

  • GIARDINI BIENNALE “B” adiacente ai Giardini della Biennale che ospitano i padiglioni stranieri della mostra. E’ un luogo suggestivo che merita una visita nel periodo di apertura della Biennale.

 

  • S.ELENA – Stadio P. L. Penzo “C” a pochi minuti dalla Chiesa di Sant’Elena, che merita una visita per la bellezza architettonica ma anche per la quiete dei suoi giardini in cui è possibile riposarsi.

 

  • S.PIETRO DI CASTELLO potete scendere qui per visitare la chiesa di San Pietro di Castello, suggestiva soprattutto all’interno per la presenza di statue, mosaici e affreschi.

 

  • BACINI – Arsenale Nord qui troverete la Torre dell’Arsenale. Dalla terrazza panoramica della torre è possibile osservare dall’alto la città di Venezia e la laguna.

 

  • CELESTIA si trova a pochi passi dalla Chiesa di San Francesco della Vigna di cui consigliamo una visita al chiostro interno e alla biblioteca.

 

  • OSPEDALE a pochi minuti dalla fermata si trova la libreria Acqua Alta, un luogo imperdibile se si visita Venezia in cui si è “immersi” nei libri. E’ una libreria unica e suggestiva che vi consigliamo fortemente.

Se state ancora pianificando il vostro itinerario per scoprire Murano, vi suggeriamo di sbirciare nostro articolo con una guida alla visita di Murano.

Orari linea 4.1 vaporetto Venezia

La linea 4.1 del vaporetto ACTV è una tratta diurna attiva ogni giorno.

Bisogna premettere che gli orari delle corse sono stagionali, e possono variare nel corso dei mesi in modo non sostanziale (tipicamente orario estivo / invernale). Vi consigliamo pertanto di controllare sempre il sito ufficiale ACTV – Linea 4.1 , oppure gli orari indicati nei display dei pontili per delle informazioni sempre aggiornate.

In generale la linea 4.1 compie il giro completo tra 6:30 circa e le 18:50 con corse che partono circa ogni 20 minuti.

Poi tra le 18:50 e le 19:50 partono solo due corse da Murano Museo che terminano alla fermata di San Marco.

Linea 4.1 notturna

La linea 4.1 del vaporetto è una linea diurna, e non esiste una linea notturna equivalente che compia lo stesso percorso panoramico.

Tuttavia, in orario serale la linea 4.1 ACTV continua ad essere attiva limitatamente alla tratta Murano Museo – Fondamenta Nove dalle 20 fino a circa mezzanotte.
Lo stesso percorso viene effettuato anche dalla linea notturna NMU i cui orari vanno indicativamente dalle 23:45 alle 4:15.

Queste linee risultano quindi utili solamente a coloro che vogliono visitare o tornare da Murano la sera o di notte.
A Venezia l’unica fermata di questa tratta è Fondamenta Nove, che dista circa 30 minuti a piedi da Piazzale Roma e dalla stazione ferroviaria.
Per raggiungerle una comoda alternativa è utilizzare un taxi d’acqua.

Acquistare i biglietti del vaporetto Linea 4.1 ACTV

Per acquistare un biglietto della linea 4.1 del vaporetto è sufficiente comprare un ticket generico ACTV poiché i titoli di viaggio sono “a tempo”.
Questo significa che entro il loro periodo di validità temporale si possono fare un numero illimitato di corse.

Ora vedremo più nel dettaglio i costi dei biglietti, le loro differenze e dove sia più conveniente acquistarli.

Quanto costa il biglietto del vaporetto ACTV?

E’ possibile acquistare biglietti del vaporetto 4.1 ACTV di diversa durata, scegliendo in base al proprio periodo di permanenza a Venezia.

Il prezzo del biglietto del vaporetto è stabilito dall’azienda di trasporto pubblico ACTV. Per questo motivo i prezzi che troverete nelle biglietterie fisiche e online sono gli stessi.

I biglietti della linea 4.1 sono disponibili con durata di 75 minuti, 1 giorno, 2 giorni, 3 giorni e 7 giorni ai seguenti prezzi:

  • biglietto 75’: 9,50 €
  • biglietto 1 giorno: 25 €
  • biglietto 2 giorni: 35 €
  • biglietto 3 giorni: 45 €
  • biglietto 7 giorni: 65 €
vaporetto-biglietto-saltafila

Biglietti Linea 4.1 ACTV salta fila

Prenota online il tuo biglietto ACTV che ti permette di saltare la coda che si forma alle biglietterie.
I biglietti online hanno gli stessi prezzi di quelli fisici.

Quale formula è più conveniente per la Linea 4.1?

Certamente la convenienza di un biglietto rispetto ad un altro varia in base al vostro itinerario, al periodo di permanenza e a quanto spesso intendiate viaggiare con i mezzi pubblici.

La linea 4.1 del vaporetto offre un ricco percorso panoramico intorno a Venezia. E’ perciò possibile dedicare anche un’intera giornata alla visita delle maggiori attrazioni viaggiando in nave. Vi consigliamo dunque di valutare in anticipo la distanza e il modo in cui volete raggiungere le vostre destinazioni per scegliere il biglietto più adatto alle vostre esigenze.

Qualora vogliate utilizzare prevalentemente il vaporetto per spostarvi nelle varie zone di Venezia (alcune possono risultare distanti da raggiungere a piedi se ci si trova dalla parte opposta della città) o per visitare le isole, farete probabilmente almeno più corse nell’arco della giornata. In questo caso salendo sul vaporetto almeno tre volte l’acquisto di un biglietto giornaliero risulta l’opzione più conveniente.

Se invece alloggiate nel centro storico e volete spostarvi prevalentemente a piedi prendendo il vaporetto solamente per raggiungere una zona distante o per il rientro in hotel, un biglietto da 75 minuti per ogni spostamento potrebbe esservi sufficiente.

Dove comprare i biglietti del vaporetto Linea 4.1

Per comprare i biglietti del vaporetto linea 4.1 ci sono due modi: online, oppure di persona presso le biglietterie ACTV.
I prezzi offerti online e alle biglietterie fisiche sono uguali, tuttavia l’acquisto online offre una serie di vantaggi in più rispetto all’acquisto in loco.

Biglietti online

Una comoda alternativa all’acquisto dei biglietti di persona, è sicuramente l’acquisto online.

E’ possibile comprare i ticket in anticipo dal cellulare e dirigersi direttamente ai tornelli una volta arrivati a Venezia.
Questo permette di saltare la fila e di evitare la calca che si crea ai botteghini. Il biglietto rimane valido e si attiva solo al momento della convalida.

La possibilità di acquistare i biglietti della line 4.1 online si rivela utile durante la vacanza quando, a causa delle code al botteghino, rischiate di perdere il vaporetto oppure se durante la giornata decidete di prendere il battello e non sapete dove trovare una biglietteria.

In più, avendo i biglietti sul telefono non vi dovrete nemmeno preoccupare di perderli o che si possano smagnetizzare.

In alternativa, potete scegliere di ricevere un codice di prenotazione per il ritiro del biglietto presso i rivenditori di biglietti ACTV o i distributori automatici.

Biglietterie fisiche ACTV

I biglietti del vaporetto 4.1 sono disponibili anche alle biglietterie vicino ai pontili o presso i rivenditori autorizzati presenti nel centro storico.

Parlare con un operatore al momento dell’acquisto è sicuramente utile per richiedere informazioni o consigli di viaggio.
E’ comunque bene considerare anche i fattori che possono rendere scomodo l’acquisto di persona.

Tra questi fattori ricordiamo le code di turisti in attesa di comprare un biglietto e gli eventi atmosferici.
Le biglietterie si trovano solitamente all’esterno e non sono coperte. sono quindi esposte a sole, vento e pioggia. Attendere in queste condizioni è sicuramente un disagio, soprattutto se si viaggia con anziani, bambini o disabili.

Sconti e riduzioni biglietti ACTV Linea 4.1 Venezia

Vi segnaliamo ora alcune riduzioni sui biglietti del vaporetto 4.1 ACTV:

  • i bambini fino al compimento dei 6 anni di età viaggiano gratuitamente
  • per i giovani dai 6 ai 26 anni ACTV offre un prezzo scontato sui biglietti da 72 ore.
  • i passeggeri in carrozzina possono godere di un significativo ribasso nei prezzi dei biglietti da 75 minuti. Se il passeggero è accompagnato, l’accompagnatore non paga.

Il ticket deve essere validato prima di ogni corsa e una volta validato, non è cedibile ad altre persone.
I biglietti del vaporetto 4.1 ACTV, una volta acquistati non sono rimborsabili e non possono essere sostituiti.

Servizio della linea 4.1 ACTV in caso di acqua alta e di nebbia

Se decidete di organizzare la vostra visita a Venezia in autunno o in inverno, periodo caratterizzato dal fenomeno dell’acqua alta, vi consigliamo di tenere controllato l’andamento delle maree.
Nel caso in cui l’acqua superi i 95 cm il servizio della linea 4.1 subisce delle modifiche nel tragitto. Per maggiori dettagli vi invitiamo a consultare la pagina ACTV – acqua alta.

I periodi autunnale e invernale sono caratterizzati anche dalla frequente nebbia che ricopre i canali. In questo caso se la visibilità è inferiore ai 150 metri il tratto Santa Marta – Bacini attraverso il canale della Giudecca viene sospeso fino al miglioramento delle condizioni di visibilità.
Per ulteriori dettagli e cambiamenti vi invitiamo a controllare la pagina sui servizi in caso di nebbia ACTV.

Considerando la probabilità di questi fenomeni vi suggeriamo di organizzare un itinerario flessibile con mete alternative in caso di maltempo per non trovarvi impreparati nel caso di variazioni nelle tratte.

Infine vi ricordiamo che la Linea 4.1 del vaporetto a Venezia è totalmente accessibile a carrozzine e passeggini.

Condividi Con:
Nessun Commento

Lascia Un Commento