HomeConsigliSlow tourism a Venezia

Slow tourism a Venezia

Vista del Parco delle Rimembranze

Venezia è da sempre un luogo magico, ricco di storia e di arte, meta di migliaia di turisti provenienti da ogni paese che rendono la città lagunare una delle città più visitate al mondo.
La Serenissima racchiude numerosissimi luoghi suggestivi, senza tempo e tutti da scoprire, una fonte inesauribile di emozioni uniche ed incredibili.
Proprio per questo è molto importante per la vostra vacanza, non solo pianificare con cura i propri itinerari ma anche rendere di qualità il proprio soggiorno, gustandosi a pieno le sfumature che Venezia sa offrire.

Cos’è lo slow tourism?

Il miglior modo per assaporare una vacanza a Venezia è sicuramente quella di adottare la filosofia dello slow tourism o “turismo lento”.
Con questa parola si vuole indicare un turismo che prevede il saper viaggiare, apprezzando con i giusti tempi e con il giusto coinvolgimento, il luogo di viaggio scelto.
Adottare lo slow tourism a Venezia, significa comprendere, imparare ed approfondire le caratteristiche del luogo, entrando in contatto con paesaggio, cultura e tradizioni della terra lagunare.
Un turismo lento è capace di regalarvi esperienze profonde e ricche di valori, evitando quindi quelle superficiali, fatte da frettolose e numerose attività della tipica vacanza “mordi e fuggi”.

Vi aiuteremo ad esaltare i valori unici della città di Venezia, facendovi vivere una vacanza profonda e completa, con i giusti tempi ed il giusto coinvolgimento, sempre rispettando l’impatto delle vostre attività sull’ambiente locale.



Vista della laguna di Venezia dal Parco Sant'Elena

Attività per un turismo lento a Venezia

Giro in bici in terra veneziana
Venezia è ricca di luoghi suggestivi, così come sono ricche le attività di qualità, capaci di esaltare e di valorizzare le tradizioni della terra veneziana. Per questo motivo è una meta di soggiorno tra le più apprezzate e visitate al mondo. Valutate anche voi quindi questa splendida metà e regalatevi un viaggio da sogno, scegliendo un hotel a Venezia per la vostra vacanza.

Per vivere esperienze uniche ed indimenticabili, bisogna anche saperle creare. Cosa c’è di meglio di un bellissimo giro in bici a Venezia? Potete usufruire della pista ciclabile a Sant’Erasmo, noleggiando le bici e percorrendo l’isola in un incredibile paesaggio, immerso nella natura del luogo, con i suoi mille colori e profumi: un’emozione meravigliosa tutta da vivere ed in totale tranquillità. Un ottimo esempio di turismo lento a Venezia!

Nulla vi vieta di trascorrere la giornata dedicandovi ad una passeggiata tra i calli e i campielli di Venezia, con i suoi bacari e negozi tipici; prendetevi tutto il tempo che serve per scoprire i segreti nascosti della città lagunare e lasciatevi coinvolgere dal suggestivo paesaggio unico, tutto da apprezzare e da vivere.
Dedicatevi pure alla visita dei vari musei e monumenti di Venezia, ma non siate sbrigativi! Gustatevi a pieno lo stile unico delle opere e la storia che racchiudono.

Volete rilassarvi? Mettete in pausa la giornata ed andate in qualche parco di Venezia: un’ottima scelta può essere il Parco delle Rimembranze nel sestiere di Castello. Sedetevi ed ammirate i colori, i suoni ed il profumo del mare, la natura della terra veneziana vi circonderà in un clima unico e senza tempo.
Cicchetti di Venezia
Tra i vari tour da svolgere nella Serenissima, uno è senz’altro quello di approfondire le tradizioni legate al cibo e ai piatti tipici veneziani.

Il modo più semplice è quello di pianificare e seguire un possibile itinerario goloso, alla scoperta dei gusti e dei sapori unici veneziani, come i vari cicchetti da assaporare nei vari bacari di Venezia oppure i dolci tipici come le frittelle o fritoe, i baicoli e molto altro! Un’attività interessante, da fare anche come pausa tra una camminata e l’altra, per riposarsi e rilassarsi in compagnia.
Naturalmente alla sera non privatevi della cena in uno dei tanti ristoranti a Venezia ed assaggiate qualche piatto tipico della tradizione di questa terra.

Come potete vedere molte sono le attività bellissime da svolgere, per apprezzare le tradizioni ed i valori di questa splendida città, seguendo la filosofia dello slow tourism a Venezia: il turismo di qualità.

Idee di tour per un turismo sostenibile

Tantissimi sono i tour a Venezia da vivere nello stile del turismo lento, ve ne proponiamo altri, capaci sicuramente di regalare emozioni stimolanti ed uniche:

Giro in gondola nei canali di Venezia

Giro in gondola nei canali di Venezia

Fermatevi e dedicatevi ad una delle tradizioni veneziane più famose: il giro in gondola.
Lasciatevi cullare dalla tipica imbarcazione veneziana lungo i canali della Serenissima, ammirando la città con i suoi palazzi e i loro infiniti colori, riflessi sull’acqua.

Tour delle isole di Venezia

Tour in barca isole veneziane: Murano, Burano e Torcello

Venezia non avrà più segreti per voi.
Scoprite tutte le sfumature di questa terra, visitando tre isole tra le più famose: Murano, Burano e Torcello; ciascuna con le proprie tradizioni ed atmosfere incredibili.

Degustazione di vini a Venezia

Degustazione di vini a Venezia

Volete arricchire il vostro palato con i sapori tipici veneziani? E’ il tour giusto per voi!
Assaporate i cicchetti veneziani (spuntini), accompagnati dai quattro dei migliori vini del Veneto, in una degustazione unica ed indimenticabile. Un’occasione per incontrare e conoscere la gente del posto.

I segreti di una vacanza slow tourism

In sostanza, che comporta la filosofia del turismo lento a Venezia? Quali sono i vantaggi e perchè conviene?
Elenchiamo in sintesi i punti principali:

  • Ritmo lento significa migliore qualità della vacanza.
  • Vivere una vacanza originale e legata ai valori del territorio di Venezia.
  • Interagire con il luogo e la comunità veneziana.
  • Saper apprezzare, imparare e comprendere le tradizioni (cibo, cultura ecc.) veneziane.
  • Rispettare il territorio veneziano e minimizzare l’impatto delle attività turistiche sull’ambiente.
  • Rientrare dalla vacanza arricchiti di un’esperienza autentica e di valore.



Quindi, concedetevi anche voi una vacanza nel perfetto stile slow tourism a Venezia. Vivetela a pieno!

Condividi con:
Nessun Commento

Lascia un commento