HomeConsigliDove fare shopping a Venezia

Dove fare shopping a Venezia

Città invidiata in tutto il mondo Venezia è stata in passato crocevia dei commerci, non solo europei. Al tempo della Repubblica mercanti da tutta Europa raggiungevano la città per acquistare stoffe, oggetti d’arredamento di lusso, vetro e merletti. Nonostante il passare dei secoli, ancora oggi le calli veneziane pullulano di boutique, botteghe e negozi di artigianato, ma la vera domanda è dove fare shopping a Venezia?

Shopping di lusso a Venezia

Una vera e propria risposta al quesito non c’è: a Venezia si può fare shopping ovunque, a determinare il luogo è la tipologia di acquisti che si vogliono fare. Alcune zone della città sono “popolate” da negozi di grandi marche, luogo ideale per chi vuole fare spese di lusso a Venezia.
Tra le zone più rinomate troviamo:

Il Fondaco dei Tedeschi

Alle spalle del Ponte di Rialto svetta questo importante edificio storico. Restaurato non molti anni fa è divenuto uno store di grandi marche.
Prodotti Made in Italy da calzature, a abiti, a oggetti nel Fondaco dei Tedeschi ci si può sbizzarrire nell’acquisto di vari prodotti locali e non solo.
Il palazzo, oltre ad essere un importante centro commerciale, ospita periodicamente mostre d’arte, e possiede una delle terrazze panoramiche più grandi della Serenissima, luogo ideale dove vedere il tramonto a Venezia.

Mercerie di Venezia

Un luogo ideale dove fare shopping a Venezia è la zona delle Mercerie, per secoli fulcro delle attività commerciali della Serenissima. Ubicata in un punto strategico, collega il Ponte di Rialto a Piazza San Marco.
Lungo la calle si alternano negozi sfarzosi come pelletterie e gioiellerie, e eleganti punti vendita di abbigliamento, calzature e vetro muranese.

Shopping di lusso a Venezia: le vie dell’alta moda

Per gli amanti o anche i curiosi dell’alta moda, passeggiata d’obbligo da Piazza San Marco verso Calle Larga XXII Marzo.
In questa strada si trovano boutique di importantissime case di moda italiane e non solo: da Gucci, Tod’s, Versace e Burberry.
Infine per gli amanti di gioielli di lusso è consigliata una capatina in Calle Vallarescco dove si esercizi come Cartier, Bulgari, Damiani e Tiffany & Co.



Shopping Low-Cost a Venezia

Nella città però non mancano zone dove fare acquisti low-cost. Camminando tra calli e callette si è circondati da esercizi commerciali, certo quelli più economici sono spesso grandi marche conosciute in tutto il mondo come Pull&Bear o Zara.
Ma addentrandovi tra le vie di Venezia troverete anche botteghe low-cost meno conosciute, dove acquistare a un piccolo prezzo abiti, oggetti, borse, calzature, qualsiasi cosa desideriate.

In alternativa per lo shopping low-cost è possibile dirigersi verso le città limitrofe come Mestre e Marghera importanti luoghi commerciali, dove i prezzi sono nettamente inferiori.

Shopping a Venezia: i prodotti tipici

Da un weekend a Venezia non si può tornare senza un souvenir, ma quali sono i prodotti tipici della città? Cosa conviene portare a casa?
Una risposta corretta non c’è tutto sta a voi! Un solo consiglio, per quanto i negozi di souvenir siano più economici prediligete lo shopping nei negozi veneziani: da botteghe a laboratori di artigiani, porterete a casa oggetti più duraturi e curati nei dettagli.

Gli oggetti più caratteristici della Serenissima sono:

Il vetro

Venezia vanta sicuramente una forte tradizione artigianale legata alla lavorazione del vetro.
Per immergersi completamente nella produzione di oggetti in vetro è consigliato spostarsi nella vicina Murano, conosciuta in tutto il mondo per i suoi maestri vetrai.

Se il tempo però non è dalla vostra parte non preoccupatevi tra le calli veneziane diverso sono le botteghe di artigiani che vendono prodotti in vetro: da bicchieri a statuette porterete a casa un ricordo unico, realizzato completamente a mano da artigiani locali.

Le maschere

La maschera è uno dei simboli della Serenissima, che si decida di recarsi nella città in occasione del Carnevale di Venezia o in qualsiasi altro mese sarete contornati da maschere colorate. Dalle più tipiche alle più insolite e particolari sta a voi e al vostro personale gusto scegliere quale portare a casa.

Un solo consiglio, anche se tra le calli ne troverete centinaia, se volete acquistarne una fatelo in un negozio specializzato. Le botteghe vendono questi prodotti a un prezzo sì più ampio, ma la qualità è nettamente superiore!

Furlane: le scarpe del gondoliere

Souvenir atipico per il turista, ma vero e proprio simbolo della città sono le Furlane, conosciute anche come le scarpe del gondoliere. Si tratta di calzature in velluto realizzate con materiali sempre più ecologici e attenti alla salvaguardia dell’ambiente da artigiani locali.

Il cappello da gondoliere

Alternativa alle scarpe, forse un po ingombranti da mettere in valigia, il Cappello da gondoliere. Camminando per la città vi imbatterete in centinaia di gondolieri, tutti vestiti allo stesso modo, che da secoli indossano il cappello, sia come simbolo sia come protezione da sole e mal tempo.
Un oggetto non solo utile, ma anche tipico che potrete riutilizzare una volta tornati a casa.

Le perle veneziane

Un regalo più costoso, ma unico sono le perle veneziane. Tra le calli della Serenissima tra grandi gioiellerie si nascondono botteghe di locali che vendono ancora le antiche perle veneziane.

I merletti di Burano

Una delle produzioni artigianali più longeve della Serenissima è quella dei merletti. Se Murano è famosa per il vetro, Burano lo è per i merletti.
Avendo tempo a disposizione, durante un soggiorno a Venezia, visitare Burano è d’obbligo. Tra le sue case di mille colori ancora sopravvivono botteghe di artigiane che a mano continuano a realizzare questi prodotti.

Tour e laboratori di shopping a Venezia

Un’ottima idea, se il tempo ve lo concede, è prenotare un tour che unisca tradizione e acquisti nella Serenissima. Le opportunità sono molte: da visite guidate tra le vie dello shopping, a seminari di artigianato a laboratori privati con artigiani locali ci si può divertire in mille modi.

Cercando di selezionare solo le offerte più caratteristiche e legate a tradizione e storia della città, troviamo:

Tour dello shopping artigianale a Venezia

Un’esperienza singolare che vi farà scoprire alcuni degli atelier più esclusivi di Venezia, e i prodotti che vengono creati.

Assicuratevi il vostro tour dello shopping artigianale in compagnia di un’esperta guida locale: scoprirete luoghi insoliti per i turisti, tra negozi specializzati nella realizzazione di maschere di carnevale in velluto, botteghe che vendono broccato (un tessuto molto pregiato), vi immergerete nelle tradizioni veneziane in totale libertà.

broccato-shopping-a-venezia

Tour dello shopping artigianale a Venezia

Prenota il tuo tour guidato di due ore alla scoperta di luoghi insoliti, tra atelier e laboratori di artigiani locali.

Un’esperienza da fare in totale libertà infatti a scegliere cosa voler vedere sarai tu, e la tua guida preparerà il percorso più adatto. Goditi un’avventura insolita, scopri le tradizioni più antiche di Venezia.

La cancellazione in caso di qualsiasi impedimento è gratuita fino a 24 ore prima.

Laboratorio di pittura di maschere veneziane

Laboratorio ideale sopratutto se si è a Venezia con i bambini, entrerete nel laboratorio di un artigiano locale e con lui scoprirete segreti e tecniche per dipingere le famose maschere veneziane.

Un modo per conoscere la Serenissima divertendosi, e portarsi a casa un souvenir fatto con le vostre mani.

Assicuratevi il vostro posto in laboratorio, e preparatevi a scoprire cosa si cela dietro uno dei simboli di Venezia

mask-1590809_1280

Laboratorio di pittura di maschere veneziane

 

Esperienza che unisce divertimento e conoscenza grazie ad un artista locale scoprirete come dipingere una maschera veneziana.

Nel prezzo è incluso il kit che vi verrà consegnato direttamente in loco.

A fine laboratorio porterete a casa con voi la maschera realizzata, un ricordo unico della città.

Lezione privata con un artigiano del posto

Per completare e arricchire il vostro soggiorno nella Serenissima un’esperienza unica è una lezione privata con un artigiano locale. Un esperto delle tecniche di produzione degli oggetti in vetro di Murano ti guiderà passo per passo nella creazione del tuo souvenir.

Scoprite segreti, e tecniche secolari che si celano dietro la realizzazione di oggetti in vetro. Assicuratevi questa esperienza unica, scoprite un volto unico della città.

shutterstock_1234999018By-Stefan-Malloch

Lezione privata con un artigiano del posto

Sotto l’occhio vigile ed esperto di un artigiano locale potrai realizzare il tuo personale oggetto in vetro, un souvenir unico della tua vacanza a Venezia.

Un laboratorio per conoscere tecniche e segreti dietro l’arte del vetro di Murano.

Non ti servirà nulla, tutto ti verrà consegnato del tuo maestro, e se il tuo oggetto in vetro non ti basterà potrai acquistare con uno sconto del 10% i prodotti della boutique. 

Consigli per fare shopping a Venezia

Dopo aver suddiviso le tipologie di shopping possibili a Venezia, aver elencato i prodotti tipici della Serenissima, e le possibilità per scoprirli in modo atipici, ecco alcuni consigli utili da seguire per fare compere a Venezia:

  1. Dedicare gli ultimi giorni del vostro soggiorno nella Serenissima per questa attività.
  2. Cercare di acquistare prodotti locali o fatti a mano, evitando se possibile le bancarelle di souvenir, più economiche si, ma con prodotti poco duraturi.
  3. Valutare con attenzione i prodotti, prendiamo ad esempio gli oggetti in vetro, ne troverete diversi valutate le differenze prima di acquistare.
  4. Dirigetevi principalmente verso Piazza San Marco e Rialto dove ci sono i negozi più caratteristici e suggestivi.



Condividi Con:
Nessun Commento

Lascia Un Commento