HomeConsigliVenezia Gay-friendly

Venezia Gay-friendly

Venezia: una meta Gay-friendly

Da sempre luogo ricco di romanticismo e secolari tradizioni, Venezia si rivela essere una meta ideale e molto gettonata per il turismo LGBT.

Tra le varie strutture presenti nella Serenissima, vi consigliamo vivamente il Fujiyama Tea Room del sestiere di Dorsoduro ed il Te Amo in Rio Terà della Mandola, due bar nei quali organizzare piacevoli aperitivi e poter conoscere persone nuove.



Le coppie che invece desiderano concedersi una cena romantica, possono optare per ristoranti come il Chiodofisso nel Sestiere di San Polo o L’Avogaria, che dispone anche di cinque camere dove ci si può fermare a riposare.

A proposito di alloggi, la città offre numerose possibilità ai turisti che vi desiderano trascorrere alcuni giorni di vacanza. Tra gli altri, possiamo ricordare la Locanda Querini ed il Palazzo Barbarigo, lussuosa struttura che si affaccia sul Canal Grande.

Al Lido di Venezia, poi, sono presenti due spiagge gay-friendly, una agli Alberoni e l’altra a San Nicolò, dedicate al cruising e nelle quali è possibile fare incontri interessanti.

Hotel a Venezia Gay-friendly

Ecco a voi tre valide strutture da noi consigliate, per alloggiare a Venezia durante la vostra vacanza.

Facciata dell'hotel Ca' Sagredo

Hotel Ca’ Sagredo ★★★★★

ZONA: San Polo 2765 Venezia VE

Ricavato da un palazzo storico, con interni degni di una reggia, questo lussuosissimo hotel gode di una posizione di prestigio davanti al Canal Grande. La pulizia delle camere e la cortesia del personale, rendono questo albergo l’ideale per trascorrere una vacanza da sogno a Venezia.

Ingresso di Ca' Centopietre

Ca’ Centopietre

ZONA: Castello 2926 – Salizada Santa Giustina Venezia VE

Grazioso B&B, situato nella zona più “artistica” di Venezia, a pochi passi da luoghi come il Museo Peggy Guggenheim e le Gallerie dell’Accademia. Le sue camere sono arredate con uno stile semplice ma funzionale. Senz’altro un’alternativa accessibile per chi desidera trovare un alloggio a Venezia Gay-friendly.

Scalinata del Palazzo Contarini

Palazzo Contarini Porta di Ferro

ZONA: Dorso Duro 1198 Campiello Campiello Centopietre Venezia VE

Situato nel sestiere di Castello, a soli dieci minuti da luoghi di interesse come l’Arsenale e Basilica di San Marco, questo complesso di appartamenti permette di alloggiare a Venezia a prezzi veramente modici. La tranquillità della zona nella quale è ubicato e la cordialità del personale, rendono la struttura molto apprezzata dai suoi frequentatori.

Una Mestre al passo coi tempi

Negli ultimi anni, non solo Venezia, ma anche il suo affascinante entroterra, sembra aver abbracciato la tendenza gay-friendly. Nella sola città di Mestre, sono infatti presenti diversi luoghi e attività per coppie gay, come i bar Galliano e L’Altro Verdi, i club Juice Berry e Metrò Sauna Venezia, ed anche la discoteca Trash & Chic.



Se state quindi pensando ad una vacanza nella Serenissima o siete semplicemente interessati alle possibili strutture e attività gay-friendly di Venezia, non rimarrete delusi. La città si dimostra versatile e moderna, grazie ad un ottimo bilanciamento tra passato e innovazione, nonché meta ideale per coppie omosessuali.

Condividi con:
Nessun Commento

Lascia un commento