HomeParcheggi a Venezia

Parcheggi a Venezia

Venezia può essere raggiunta in auto o in moto (anche camper volendo) ma non è percorribile con questi mezzi (perché non esistono strade) e gli unici modi per muoversi (oltre che a piedi) sono il vaporetto e il taxi acqueo. In questo caso il problema principale che vi troverete a fronteggiare è dove parcheggiare a Venezia scegliendo tra Piazzale Roma o Tronchetto, Mestre  / Marghera o nei dintorni (Punta Sabbioni o Fusina).

Dove parcheggiare per visitare Venezia?

Trovare parcheggio a Venezia non è semplice non ci sono parcheggi gratuiti e quindi occorre parcheggiare la vostra auto o moto in uno dei garage a ridosso della città. Per questo tipo di parcheggi uno dei vantaggi sicuramente è la comodità ma potrebbero essere non molto convenienti (per di più se decidete di trascorrere più giorni a Venezia).

In concomitanza con i grandi eventi in città come il Carnevale a Venezia, meglio se prenotate prima di arrivare il vostro posto auto / moto perché oltre a risparmiare qualcosa sarete sicuri di trovare parcheggio. Una volta arrivati e dopo aver parcheggiato potreste muovervi liberamente a piedi senza dover prendere altri mezzi di trasporto (come l’autobus).

Le varie zone di sosta si trovano a Piazzale Roma che fa già parte di Venezia (dotato di imbarcadero per il vaporetto) facilmente raggiungibile attraverso il Ponte della libertà (attenti agli autovelox fissi).

Parcheggi a Venezia

Arrivare in auto a Venezia è abbastanza agevole grazie ai collegamenti permessi dalle autostrade e dalla tangenziale ma i parcheggi non sono molti, dato l’afflusso dei turisti che visitano la città. Dal nostro punto di vista sono comodi perché permettono di raggiungere la città e i vari imbarcaderi a piedi in pochi minuti. D’ altro canto se si sta in città per più giorni potrebbero diventare non molto convenienti e in occasione di grandi eventi (come Capodanno a Venezia) risultano spesso completi.

piazzale roma venezia parcheggiParcheggi piazzale Roma

Parcheggiare a Piazzale Roma è complicato (se state cercando i parcheggi gratis) perché la maggior parte dello spazio è stato riservato come parcheggio per gli autobus (ultima fermata). Meglio provare in uno dei pochi garage che si trovano vicino al piazzale, non il massimo come tariffa giornaliera ma ne vale la pena se pensate di trascorrere uno o due giorni (non di più).

Queste zone di sosta non sono molto capienti in confronto al numero di turisti che raggiungono la città ogni giorno e quindi è meglio prenotare per tempo e capire quale farebbe al caso vostro (soprattutto in termini di convenienza).

Il parcheggio più grande è sicuramente l’Autorimessa Comunale, con i suoi 2182 posti auto e 300 posti moto (distribuiti su 6 piani, con 10 sale parcheggio e 2 terrazze). A pochi metri di distanza dal garage si trovano gli imbarchi di tutte le linee di navigazione del trasporto pubblico (ACTV) che consentono di raggiungere agevolmente ogni luogo della città, nonché le isole della Laguna.

L’Autorimessa è aperta 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno e le tariffe giornaliere dipendono dalla dimensione dell’auto e se arrivate a Venezia in moto piuttosto che in macchina. Nel sito troverete comunque tutte le informazioni del caso e le eventuali agevolazioni.

autorimessa comunale parcheggi a veneziaParcheggi Tronchetto, Isola Nuova

Si trova in una zona contigua al Piazza Roma in un isoletta che funge da terminale della rete autostradale ed è la sede dell’azienda dei trasporti pubblici. Qui vi sorgono parcheggi, un terminal turistico e da qui partono i collegamenti con il vaporetto per raggiungere le principali attrazioni di Venezia come San Marco e Rialto (con la linea 2 durante il giorno e linea N durante la notte). In più ci sono i traghetti (link vaporetti) che potrebbero trasportare la vostra auto o moto se siete intenzionati a visitare il Lido di Venezia.

parcheggio isola nuova tronchetto a veneziaParcheggiare a Mestre

Parcheggiare a Mestre può essere un’alternativa che potrebbe rivelarsi più economica rispetto a parcheggiare a Venezia e forse più comoda per evitare code e snervanti attese dovute alla difficoltà di trovare posto nella Serenissima (soprattutto in concomitanza con eventi di grossa portata come Natale a Venezia).

Infatti oltre a essere vantaggiosi questi parcheggi permettono di arrivare in città attraverso i collegamenti con i mezzi pubblici (in pochi minuti) ed a un prezzo irrisorio (autobus e treno). Tra gli altri, il parcheggio della stazione ferroviaria di Venezia Mestre non ha un costo giornaliero eccessivo (ha anche un’elevata capienza) e permette di arrivare in treno a Venezia Santa Lucia (link treno) in poco più di 10 minuti (meglio prenotare prima).

L’efficienza della rete dei trasporti pubblici (i disagi riscontrati si limitano alle ore notturne, dove diminuiscono le frequenze delle corse) viene garantita anche durante eventi speciali come il Festival del Cinema del Lido.

parcheggio-stazione-mestre-veneziaParcheggi a Marghera parcheggio Pili

Da questi parcheggi per auto, posti appena prima del ponte della Libertà che porta a Venezia, non solo hanno una tariffa giornaliera molto bassa ma permettono di arrivare in 5 minuti in Piazzale Roma con qualsiasi linea dell’autobus ACTV che passa per la fermata (appena fuori del parcheggio). Inoltre è molto attrezzato per chi decide di arrivare in camper a Venezia.

Parcheggiare al Terminal di Fusina

Il Terminal Fusina offre un ampio parcheggio per auto e moto, facilmente raggiungibile dall’autostrada (A4) e dalle principali strade statali (SS Romea), il quale vi permetterebbe di evitare code e traffico sfruttando il servizio diretto di linea in vaporetto. Raggiungereste con questo mezzo la città di Venezia (imbarcadero Zattere) in soli 20 minuti (con cadenza oraria), partendo dal terminal posto a 100 metri dal parcheggio e inoltre prenotando online potreste risparmiare qualche soldino.

Parcheggiare San Giuliano

I parcheggi per auto (e altri mezzi) a San Giuliano dispongono di numerosi collegamenti per arrivare a Venezia in autobus (linee 5, 12, 19, 24) la cui fermata si raggiunge a piedi in soli 5 minuti. Non solo economici ma permettono anche un rapido collegamento verso la Serenissima, in pochi minuti e con gli autobus che passano ogni 5 minuti.

Parcheggi a Punta Sabbioni/Treporti

Per chi soggiorna in una delle spiagge del litorale e vorrebbe fare una gita a Venezia o un tour tra le isole (tra cui Murano, Burano e Torcello) se arrivate al terminal di Cavallino-Treporti in auto o altri mezzi (come moto o camper) potreste parcheggiare poco distante in uno dei parcheggi nei dintorni di Punta Sabbioni. Da qui partono i traghetti della società di trasporto pubblico ACTV (linea 15) dove in circa 30 minuti vi permetterebbero di raggiungere la Serenissima (troverete tutte le informazioni su orari e prezzi sul sito).

parcheggio punta sabbioni treporti veneziaConviene parcheggiare a Venezia?

Cerchiamo di darvi un’idea di quelli che potrebbero essere i pro e i contro del parcheggiare il vostro mezzo a Venezia, piuttosto che a Mestre o a Marghera:

I pro di parcheggiare a Venezia

  • comodità assoluta se restate in città per uno o due giorni
  • vi troverete già nel cuore di Venezia
  • a pochi passi troverete gli imbarcaderi da cui partono i vaporetti
  • prenotando online si può risparmiare qualche euro

I contro di parcheggiare a Venezia

  • non molto convenienti se pagate sul posto e avevate pensato ad una vacanza di più giorni
  • posti limitati soprattutto in concomitanza di grandi eventi
  • per chi si trova nelle spiagge del litorale, il parcheggio a Punta Sabbioni è un passo obbligato (a meno che non arriviate con i mezzi pubblici)
  • i parcheggi a Mestre o Marghera sono collegati con autobus o treni che permettono di raggiungere Venezia in modo comodo e conveniente

Quindi molto dipende da dove arrivate e quanti giorni decidete di rimanere in città. Se avete parcheggiato a Venezia piuttosto che Mestre (o viceversa), raccontateci la vostra esperienza lasciandoci un commento!

Nessun Commento

Lascia un commento