Facebook di Venezia Help Pinterest di Venezia Help
  • Bus d'acqua

    Sono numerose le fermate dei vaporetti nei vari punti della Serenissima, non solo per spostarsi nella città di Venezia ma anche per raggiungere le isole circostanti.

  • Mezzi

    Si può raggiungere l'isola con diversi mezzi di trasporto: macchina, taxi, corriera, autobus, corriera, treno, traghetto, vaporetto, motonave, aereo.

stopplay

Tutte le soluzioni per raggiungere la città lagunare

Nonostante la Serenissima sia un'isola, è facilmente raggiungibile perchè dotata di ottimi collegamenti via terra, aria e mare. Ogni turista può scegliere il modo che preferisce per raggiungere questa magica città ed assaporarne tutti i sapori, colori e tradizioni. L'unico problema per chi è poco esperto di Venezia o vi giunge per la prima volta è orientarsi nella complessa rete di calli, campi e ponti, oltre a districarsi tra i pochi parcheggi, la moltitudine di trasporti pubblici e le numerose linee di navigazione tra cui scegliere.

foto gallery

La città infatti dispone di:

  • due aeroporti: aeroporto Marco Polo di Tessera e aeroporto San Giuseppe di Treviso
  • due stazioni ferroviarie: stazione ferroviaria Santa Lucia e stazione dei treni di Mestre
  • stazioni degli autobus: la stazione di Piazzale Roma è la principale
  • fermate per motonavi
  • stazione dei vaporetti dell'ACTV

Tutti questi collegamenti per Venezia possono essere sfruttati per arrivare in città da molte località, non solo del Veneto visto che sicuramente bisogna lasciare le auto in garage in quanto bisogna muoversi soprattutto a piedi o con i mezzi pubblici, per questo consigliamo di munirsi di scarpe comode il più possibile. Infatti, questo è il modo migliore per immergersi nell'atmosfera veneziana, visitando e scoprendo calli, campi, chiese, monumenti, tipici palazzi storici e provare anche i tipici prodotti veneziani nelle botteghe che si possono trovare camminando.

Per chi, invece, vuole godersi il panorama veneziano seduto comodo senza perdersi può scegliere i mezzi di trasporto sull'acqua dell'actv che collegano i principali punti della città con le isole della laguna veneziana. I due canali di navigazione interna più grandi sono il Canal Grande e il Canale della Giudecca, talmente profondi da permettere anche l'arrivo delle navi da crociera nei punti d'accesso alla città, come il Tronchetto, Piazzale Roma, il Lido e la Stazione Ferroviaria. Ci sono anche linee esterne che collegano direttamente l'isola di Murano con Piazza San Marco e il centro storico veneziano, soprattutto in particolari occasioni per i turisti, come il famoso Carnevale di Venezia che attira ogni anno un numero considerevole di persone.


La soluzione più comoda per arrivare a Venezia è il treno, poiché si ferma direttamente in centro città nella stazione ferroviaria di Santa Lucia che si trova vicino a Piazzale Roma, la stazione degli autobus. I bagagli possono essere facilmente spostati grazie ai carrelli disponibili fuori dalla stazione vicino ai binari e all'atrio, oppure, si possono lasciare in custodia al deposito bagagli aperto tutti i giorni dalle 06.00 alle 24.00.

Arrivando in aereo, invece, vengono spesso forniti dagli alberghi dei servizi automobilistici per spostare i bagagli dalla stazione al vostro punto di soggiorno per potervi riprendere e riposare prima di iniziare il tour veneziano.

Media BOX

Leggi la guida di Venezia

Leggi la nostra Guida su Venezia: la più completa e interessante guida per trascorrere una gita di un giorno nella città lagunare.
Tanti spunti, punti di interesse e itineari nascosti per non perdere nemmeno uno scorcio nel tuo itinerario

Le migliori offerte a Venezia

La foto del giorno


Relax al mare