Facebook di Venezia Help Pinterest di Venezia Help
  • Autobus

    Si può raggiungere la Serenissima con autobus e corriere su strada mentre all'interno dell'isola gli spostamenti possono avvenire, oltre che a piedi, su autobus d'acqua.

stopplay

Gli autobus collegano Venezia con tutte le città vicine

Anche se Venezia è una città lagunare, è dotata delle migliori soluzioni per il trasporto come vaporetti, taxi d'acqua e traghetti. La città è anche dotata di una fitta rete di autobus che la mette in comunicazione con le più importanti località dell'entroterra e della costa; sono infatti disponibili collegamenti autobus come corriere da Jesolo Lido, bus da Bibione, corriere da Eraclea e coincidenze per le città di San Donà di Piave e Treviso con i mezzi ATVO.

Tutti i collegamenti e le linee fermano a Piazzale Roma (stazione bus), capolinea per tutti i veicoli che arrivano nel capoluogo. Il servizio Bus per Venezia è messo a disposizione dall'ACTV, mentre le linee che portano verso la zona orientale della provincia (San Donà , Jesolo, Bibione) sono gestite dall'ATVO. E' possibile comunque acquistare dei biglietti unici per la tratta desiderata e, tramite coincidenze, passare da una compagnia all'altra sempre con lo stesso biglietto.

Per quel che riguarda la parte cittadina di Mestre, questa è attraversata e connessa da diverse linee di autobus che collegano i vari centri (Piazza Ferretto o la Stazione dei Treni) sia con Venezia, sia con tutte le frazioni e le località limitrofe.

L'unica zona non direttamente raggiungile via autobus è il Lido, ma è possibile prendere il vaporetto o la motonave. All'interno dell'isola, poi, è disponibile un servizio bus ACTV con ottimi orari che gira continuamente per tutta l'isola. Le tariffe in euro in vigore dal 1 maggio 2012 relative ai trasporti su autobus della rete automobilistica di trasporti pubblici di Venezia e Lido gestita da Actv sono: corsa semplice 1,30; tariffa di bordo 2,50; Piazzale Roma-Aeroporto 6,00; Ecobus 24 ore 2,00. Il biglietto ha una validità di 75 minuti, ma non sono consentiti viaggi di andata e ritorno. Nei bus, solo di notte, si possono richiedere i biglietti all'autista, pagando un supplemento di 70 centesimi. Durante il giorno si rischiano multe corpose per chi prende l'autobus senza biglietto, vi consigliamo di esserne sempre muniti!

foto gallery

Per i residenti di Venezia o per gli studenti che frequentano l'università è utile sapere che da qui sono disponibili dei collegamenti in corriera verso i grossi centri commerciali di Mestre e Marcon.
Dettagli maggiori su tutte queste linee, sugli orari e i prezzi sono disponibili sul sito dell'ACTV.

Media BOX

Le migliori offerte a Venezia